Monte Grappa 3 a Identità Milano

monte grappa milano 1Attraverso un ciclo d’incontri che si terranno presso l’Urban Center Milano nella Galleria Vittorio Emanuele II di Milano, la manifestazione Identità Milano. Un racconto della città attraverso i suoi edifici, proporrà per tutta l’estate la storia e il contesto in cui alcuni edifici simbolo del capoluogo lombardo sono nati e come sono  diventati, con la loro storia, icone della città, contribuendo a disegnare la Milano di oggi e di domani.

Giovedì 8 giugno, dalle 17.30 alle 19.30, si terrà la conferenza Reintegrare gli edifici: Monte Grappa 3, cui prenderanno parte gli architetti Antonio Gioli e Federica De Leva, partner della GBPA Architects la società di architettura che ha firmato il concept per la recente riqualificazione del palazzo per l’uso uffici, situato a Milano in viale Monte Grappa, ex sede Tecnimont e scelto oggi da Amazon come sede direzionale italiana.

Affiancherà gli architetti, l'Ingeniere Ascanio Colombo di TEKNE Ingegneria Spa, che illustrerà gli aspetti sostenibili del nuovo edificio, tra il riuso dell'esistente e innovazione tecnologica.

Il progetto ha previsto il completo rifacimento di un immobile iconico degli anni '70 creando una nuova relazione con il contesto nel quale l'edificio s’inserisce“, affermano gli architetti Antonio Gioli e Federica De Leva, “L'intervento di riqualificazione è stato rappresentativo del processo di rivalorizzazione degli immobili attraverso il ripristino del rapporto con una città in trasformazione: l’apertura del fronte su Melchiorre Gioia stabilisce una nuova continuità con la città, le scelte materiche e costruttive contemporanee e innovative legano le facciate dell’edificio al nuovo skyline di Porta nuova. L'accessibilità degli spazi interni è stata ripensata per soddisfare le attuali esigenze di space planning per edifici direzionali”.

Gli edifici di Milano con il passar del tempo hanno cambiato volto e funzioni e gli uffici sono diventati più social e polinfunzionali, dei veri e proprio luoghi aperti alla città, l’ultima frontiera della progettazione che ha un valore in più agli immobili in termini di riqualificazione ambientale e rigenerazione urbana.

Il nuovo centro direzionale di Monte Grappa è solo una parte del ricco mosaico di traslochi o insediamenti di headquarters dei grandi gruppi internazionali che da qualche anno ha ridefinito lo skyline della città, oltre alla geografia della Milano degli affari.

 

Leggi anche:

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.