La grande arte al cinema

grandearte 1Da settembre a dicembre 2017 Nexo Digital proporrà per le sale italiane, per la rassegna La Grande Arte al cinema, un ricco calendario di eventi cinematografici che, grazie alla tecnologia del cinema digitale, faranno vivere su grande schermo le mostre, gli artisti e i musei più importanti del mondo.

Quest’anno il filo conduttore sarà una prospettiva diversa sulla storia dell’arte e sui suoi protagonisti, percorrendo un viaggio che unisce Oriente e Occidente in un dialogo straordinario. 

Dal Paese del Sol Levante si partirà il 25, 26 e 27 settembre con Hokusai dal British Museum, un tour nella mostra del British Museum di Londra dedicata a Hokusai (1760-1849), l’artista che ha rivoluzionato l’arte occidentale, influenzando gli impressionisti e lo stesso Van Gogh, autore di capolavori assoluti come la Grande Onda, xilografia della serie dedicata alle Vedute del monte Fuji.

Il 16, 17, 18 ottobre arriverà l’attesissimo Loving Vincent, il primo lungometraggio interamente dipinto su tela.

Realizzato con le tele dipinte da un team di 40 artisti, il film è composto da migliaia d’immagini, create nello stile di Vincent van Gogh (1853-1890) e racconta, attraverso 120 quadri e 800 documenti epistolari, la vita dell’artista olandese fino alla morte misteriosa, avvenuta a soli 37 anni e archiviata come caso di suicidio.

Il 7 e 8 novembre è previsto un salto indietro nel tempo e nella storia dell’arte con Bosch. Il giardino dei sogni. 

Il film condurrà tra le sale del Museo del Prado in un viaggio tra le visioni surreali e strazianti del genio del rinascimento olandese e sul suo capolavoro, il Giardino delle Delizie, dove compaiono animali esotici come leoni e giraffe oltre a una ricca iconografia che attinge a quella dell’Antichità e dell’Asia medievale.

Il 27, 28 e 29 novembre con Canaletto a Venezia, infatti, il racconto che il celebre pittore fece della sua Venezia sarà percorso attraverso le opere conservate al Windsor Castle e a Buckingham Palace con uno splendido tour cinematografico attraverso la laguna e i commenti e gli approfondimenti dei curatori del Royal Collection.

L’ultimo appuntamento della stagione sarà con l’arte contemporanea, per il 12 e 13 dicembre, con Julian Schnabel. A Private Portrait sulla vita e le opere di un uomo che, grazie a un talento straordinario, diventa uno dei più grandi artisti e registi della sua generazione, con capolavori cinematografici come Prima che sia notte (Leone d’argento al Festival di Venezia) e Lo scafandro e la farfalla (miglior regia al Festival di Cannes, due Golden Globe e la nomination come miglior regista agli Oscar).

La Grande Arte al Cinema sarà distribuita in esclusiva per l’Italia da Nexo Digital con i media partner Sky Arte HD e MYmovies.it.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.