• Home
  • MOSTRE
  • Egitto. La straordinaria scoperta del Faraone Amenofi II al Mudec di Milano

Egitto. La straordinaria scoperta del Faraone Amenofi II al Mudec di Milano

Egitto. La straordinaria scoperta del Faraone Amenofi II è la mostra che sarà visitabile nelle sale del Museo delle Culture di Milano dal 13 settembre 2017 al 7 gennaio 2018.

egitto banner

L’età dell’Oro dell’Antico Egitto nel II millennio a.C. verrà riproposta al visitatore in chiave tradizionale, ma anche multimediale, con reperti provenienti da importanti collezioni egizie come il Museo Egizio del Cairo, Museo Archeologico Nazionale di Firenze e anche il Museo del Castello Sforzesco che nell’autunno-inverno 2017, chiuderà temporaneamente per ristrutturazione, arricchiti da esperienze immersive grazie all’apparato multimediale installato nelle sale.

L’esibizione si propone di raccontare la vita del faraone Amenofi II e il grande ritrovamento della tomba dello stesso monarca nella Valle dei Re, con una serie di digressioni sulla vita quotidiana e sulle credenze funerarie dell’antica civiltà del Nilo.

Amenofi II era il figlio del noto Thutmose III, apparteneva alla 18° dinastia dell’Antico Egitto ed è descritto dalle fonti come un forte sovrano e un valente arciere.

Con un regno che si colloca tra il 1427 e il 1401 a.C., il faraone non ha mai raggiunto la stessa fama del padre e i documenti relativi alla sua tomba, trovava nella Valle dei Re da parte dell’egittologo francese Victor Loret nel 1898, sono rimasti sconosciuti fino a quindici anni fa.

Oggi l’Università degli Studi di Milano è la proprietaria dei documenti originali, conservati nei ricchi Archivi di Egittologia, gestiti dai due curatori della mostra, Patrizia Piacentini, titolare della cattedra di Egittologia, e Christian Orsenigo.

La figura di Amenofi acquista un’importanza particolare dato che Loret trovò anche nella sua tomba i corpi della madre e della nonna di Tutankhamon.

Il corredo funerario, la tomba del faraone con le stanze nascoste annesse alla camera funeraria e i documenti d’archivio saranno presentati al MUDEC con un’esperienza immersiva a 360 gradi, mentre il visitatore potrà vivere la storia della scoperta con una ricostruzione in scala 1:1 della sala a pilastri della tomba di Amenofi II, entrando in prima persona nell’affascinante mondo degli antichi Egizi, con focus sulle credenze funerarie e sulla mummificazione.

Le altre sezioni esploreranno gli usi e i costumi egizi, attraverso gioielli, armi, oggetti legati alla moda e alla cura del corpo, che testimoniano l’alto livello tecnologico e sociale raggiunto nell’età dell’Oro dall’Egitto.

La mostra è promossa da Comune di Milano – Cultura e da 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE.

Egitto. La straordinaria scoperta del Faraone Amenofi II dal 13 settembre 2017 al 7 gennaio 2018

Mudec – Museo delle Culture di Milano, Via Tortona 56

Orari: lunedì h 14,30 – h 19,30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica h 9,30 – h 19,30; giovedì e sabato h 9,30 – h 22,30

Prezzi: biglietto intero 12€, ridotto 10€

Leggi anche:

Da Michelangelo a Pontormo a Firenze

Le mostre da vedere ad agosto a Milano

100 Anni. Scultura A Milano 1815 – 1915 alla GAM

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.