• Home
  • MOSTRE
  • Dentro Caravaggio, Milano omaggia l'arte del maestro della luce

Dentro Caravaggio, Milano omaggia l'arte del maestro della luce

caravaggioDa venerdì 29 settembre 2017 a domenica 28 gennaio 2018 Milano, ed in particolare Palazzo Reale, ospiterà la mostra Dentro Caravaggio. L’esposizione è promossa dal Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale e MondoMostre Skira, con la collaborazione del MIBACT. La curatela è stata assegnata a Rossella Vodret.

Dentro Caravaggio, l’omaggio di Milano al Maestro

Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, nacque a Milano il 29 settembre 1571. Il naturalismo e l’uso particolare della luce sono i tratti distintivi della sua tecnica di pittura, destinata ad essere presa come modello da moltissimi artisti italiani ed europei del Seicento. Dopo quasi due secoli di oblio l’influenza del Maestro è stata riscoperta nel Novecento grazie a Roberto Longhi che nel 1951, proprio a Palazzo Reale, gli dedicò una mostra che segnò la storia.

La modalità che Caravaggio utilizzava per dipingere subisce una svolta decisiva nel 1600, quando viene chiamato a dipingere la Cappella Contarelli, il suo primo incarico pubblico e su tele di grandi dimensioni. In questa occasione il Maestro utilizza una tecnica molto particolare: partendo da una preparazione scura, egli dipinge solamente le parti in luce, aggiungendo i chiari, e non rappresenta mai le figure nella loro totalità, ma soltanto in parte.

Saranno una ventina le opere presenti alla mostra Dentro Caravaggio, riunite per la prima volta tutte insieme. La novità e particolarità di questa esposizione sarà il fatto che i quadri del Merisi verranno affiancati alle rispettive immagini radiografiche per dare al pubblico un’esperienza immersiva sulla vita e il pensiero di Caravaggio. La chiave di lettura di tutto il percorso espositivo è fornita da un prestigioso comitato scientifico, presieduto da Keith Christiansen, e vede al centro le indagini diagnostiche e le nuove ricerche documentarie che hanno avuto come punto di arrivo una nuova visione sulle opere giovanili del pittore.

Emblematica in questo senso risulta essere l’opera San Giovanni di Palazzo Corsini: grazie alle indagini diagnostiche infatti, si è potuta scoprire l’aggiunta sulla tela di un agnello, successivamente eliminato dal pittore. Con le riflettografie e le radiografie si è quindi in grado di compiere un’analisi completa del percorso creativo di Caravaggio, passando per i suoi rifacimenti, pentimenti ed aggiustamenti delle tele che ha realizzato.

Durante la mostra Dentro Caravaggio ci sarà quindi anche una parte più prettamente teorico-didattico, con documenti che riguardano la storia artistico-umana del Merisi e che provengono dall’Archivio di Stato di Roma e di Siena. Fra le altre istituzioni che hanno reso possibile la realizzazione di questa esposizione vanno sicuramente ricordati i musei, sia nazionali ed internazionali, come: la Galleria degli Uffizi, i Musei Capitolini, il Metropolitan Museum of Art, la National Gallery e il Wadsworth Atheneum of Art, solo per citarne alcuni.

“Dentro Caravaggio”

Palazzo Reale, Piazza del Duomo, 12 – Milano

Orari:

Lunedì: 8.30 – 14.30 (riservato scuole)

Lunedì: 14.30 – 22:30

Martedì: 09.30 - 20.00

Mercoledì: 09.30 - 20.00

Giovedì: 09.30 - 22.30

Venerdì: 09.30 - 22.30

Sabato: 09.30 - 22.30

Domenica: 09.30 - 20.00

Biglietti:

Intero € 13

Ridotto € 11 studenti, gruppi, over 65, disabili e convenzioni

Ridotto speciale € 6 scuole, gruppi organizzati da Touring e FAI, giornalisti con tesserino ODG con bollino dell’anno in corso e altre convenzioni

Famiglie adulto € 11, ragazzi € 6 (per 1 o 2 adulti + ragazzi da 6 a 14 anni)

Leggi anche:

NASA - A Human Advenutre: un viaggio nello spazio

"Toulouse-Lautrec. Il mondo fuggevole": a Palazzo Reale la mostra sull'artista bohémienne

Goya. Follia e ragione all’alba della modernità

Pin It