• Home
  • EVENTI
  • YOGAFESTIVAL 2017: suono, musica e vibrazione

YOGAFESTIVAL 2017: suono, musica e vibrazione

yogafestival minDal 10 al 12 novembre 2017 si terrà la 12° edizione del Yogafestival, il più grande festival di yoga in Italia, organizzato dall’Associazione Culturale T.A.O. Sarà ospitato alla Fabbrica del Vapore, in via Giulio Cesare Procaccini 4. 
 
Il tema di quest'anno è Yoga: suono, musica e vibrazione, ovvero la pratica yoga dedicata alla scoperta degli effetti del suono e degli elementi vibratori sull'equilibrio psico-fisico.

Tre pratiche yoga

Il Festival seguirà tre strade di pratica yoga.
 
Lo stile tradizionale, basato sui lignaggi più antichi della pratica, sarà spiegato da Gabriella Cella e Antonio Nuzzo, il medico Ram Rattan Singh, che insegnerà come utilizzare il Kundalini Yoga per vivere una vita felice, Cristina Rapisarda Sassoon, che esplorerà gli effetti rasserenanti dello Yoga del Suono, Patrick Torre, uno dei maggiori esponenti di Yoga del Suono e Phonoterapia in Europa  e Philippe Djoahrikian, shiva moderno dell’ Himalaya.

Innovazione, il filone dedicato allo Yoga contemporaneo dei maestri del ‘900, si svolgerà con Stewart Gilchrist, Piero Vivarelli e Amina Annabi, ideatrice di un metodo che allinea i chakra e sblocca le energie attraverso la vibrazione. David Sye presenterà il suo progetto Yoga Beats Conflict, un tentativo di promuovere la pace in Israele e Palestina utilizzando yoga e musica rock.

Con Discovering, infine, si impareranno le modalità di insegnamento più innovative e contaminate. Carla Nataloni terrà una sessione di Yoga Ormonale, un impulso alla femminilità facendo circolare l’energia del corpo. Laura Schmidt utilizzzerà i Mantra Sonori, pratica di canto collettivo molto coinvolgente, e Selene Calloni Williams, insegnerà il suo Yoga Sciamanico, praticato con le vibrazioni del tamburo. Roberto Milletti terrà una lezione su Yoga e Disturbi Alimentari.

Suono, Musica e natura

Il suono permette al corpo di risvegliarsi e di trovare l’ armonia con l’ambiente circostante. La musica riuscirà infatti a farvi entrare in contatto con la natura, grazie a Music of the plants: un’immersione nelle sinfonie rilassanti prodotte dalle piante attraverso le variazioni di conduttività di foglie e radici, catturate dalla tecnologia sviluppata dall’Italiana Solerà.
 
Non mancherà nemmeno la musica dal vivo: si esibiranno in concerto i Mandala Voices con Laura Shmidt e i Mantra con Nitya e Ninad.
 
Per ritrovare il proprio suono interiore, invece, un esperto polistrumentista, Nicola Artico, trasformerà il vostro corpo in una cassa di risonanza sulla quale verranno appoggiati strumenti etnici, come la tampura (la chitarra indiana), in grado di riprodurre fedelmente l’OM per farvi vivere un’esperienza plusensoriale.

Benessere: dentro e fuori

Per approfondire la cura del vostro corpo e conoscere come migliorare il vostro benessere fisico, potrete rivolgervi a uno Spazio Olistico, dedicato a Centri e Scuole che lavorano nel campo dell'Ayurveda e del riequilibrio, ai quali potrete chiedere trattamenti ayurvedici e riequilibranti.

Saranno ospitati, inoltre, numerosi stand dove sarà possibile acquistare prodotti di cosmetica naturale biologica e vegana, come quelli di Stai Bene Cosmetica, o di INLIGHT BEAUTY – CE.M.O.N., una preziosa linea cosmetica prodotta in Cornovaglia, 100% biologica, che unisce tecniche erboristiche alla sostenibilità.
image
 
Anche il cibo seguirà il filone del benessere fisico con un punto ristoro dove si troverà cibo vegano. Qui ogni mattina sarà inoltre offerta una colazione vegana alle ore 7.30, per iniziare con gusto le prime sessioni di yoga delle 8.00.
 
 
Yogafestival 2017
Quando: Venerdì 10 novembre: 14.00 – 20.30; Sabato 11 novembre: 9.30 – 21.00; Domenica 12 novembre: 9.30 – 19.00.
Dove: Fabbrica del Vapore, Via Procaccini 4, Milano
Costi: ingresso con tessera associativa, valida un anno, (da richiedere on line sul sito o direttamente in loco, nei giorni del festival). Quota d’iscrizione: 10 euro (sono esenti bambini fino a 12 anni, over 70 e disabili). La tessera permette l’ingresso anche a tutte le altre manifestazioni/eventi YogaFestival organizzati nel corso dell’anno.
 
 
Leggi anche:

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.