Penélope Cruz in Donatella Versace

penelope versace

Inizialmente c’erano stati dei rumors che davano in lizza per il ruolo di Donatella Versace, la cantante Lady Gaga, ma poi smentiti da Ryan Murpfyn che ha rivelato l’inesistenza delle trattative con la pop star, anche se voci di corridoio dicono che Lady Gaga in realtà abbia rifiutato.

Sarà Penélope Cruz, ad interpretare Donatella Versace in Versace: American Crime Story, la terza stagione della serie firmata da Ryan Murphy (vincitrice con The People v. O. J. Simpson di 9 Emmy e 2 Golden Globe) che andrà in onda a Marzo 2018 sull’emittente statunitense, ed in Italia un mese più tardi. 

Penélope Cruz, 43 anni, smette i suoi panni di mora e indossa quelli di Donatella Versace, sorella dello stilista Gianni Versace assassinato nell'estate del 1997 nella sua villa a Miami Beach.

In molti hanno avuto l'onore di vivere la moda dettata dallo stilista calabrese,Gianni Versace rimane e rimarrà per sempre lo stilista più amato dalle Top Models degli anni novanta, ancora oggi il suo ricordo è immortale.

Sono trascorsi esattamente 20 anni dalla sua scomparsa e l'ultima sfilata di Donatella Versace è stata completamente dedicata a lui. Si apre il sipario, una voce esclama:"Gianni this is for You" si assisterà ad uno dei saluti più emozionanti che si possano vedere durante una sfilata di moda, per un'ultima volta, le sue fedeli modelle insieme a sua sorella, hanno cavalcato la passarella bellissime e super sexy :"Claudia Schiffer, Naomi Campbell,Cindy Crawford ,Helena Christensen e Carla Bruni".

Versace ha vinto ancora e ci ha fatto emozionare,riuscirà a farlo anche la Cruz?

Biondissima, elegante e molto glam, del resto come il personaggio che interpreta, l’attrice spagnola, appare trovarsi molto a suo agio con la parrucca biondo platino, pelle super abbronzata e abiti sgargianti, e a noi sembra rendere il giusto onore alla iconica Donatella Versace . 

Le riprese della serie tv e gli scatti pubblicati sono stati fatti proprio a Casa Casuarina, la villa di Gianni Versace a Miami Beach: è proprio su quegli scalini d'ingresso che lo stilista fu ucciso il 15 luglio 1997, a colpi di pistola, da Andrew Cunanan.

La sceneggiatura è tratta dal controverso libro del 1999 Vulgar Favors della giornalista Maureen Orth, in cui ha cercato di spiegare la connessione tra l'assassino e lo stilista italiano.

La nuova serie tv The Assasiantion of Gianni Versace: American Crime Story sarà capace di includere il giusto livello di rispetto, oltre che di glamour, verso la tragica storia dello stilista italiano e verso il dolore della famiglia Versace, e di tutti quelli che lo amano?

Leggi anche :

Incantetesimi. In mostra i costumi del Teatro alla Scala

Rita Ora protagonista del nuovo Spot di Tezenis

J\'adior ed i nuovi bracciali

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.