Horny al Teatro Galleria di Legnano

ornano

Sul palco del Teatro Galleria approda Antonio Ornano che da Legnano è pronto a dirigersi a Torino, Bologna, Varese e Roma, toccando Milano con il suo Horny: monologo, comico, assolutamente appassionante.

Horny nasce nel segno del più spudorato dei cliché: alti e bassi, ma soprattutto bassi, di una relazione matrimoniale di lunga data.
Scontato vi starete chiedendo? Mai. Ornano con quel suo guizzo di grinta che fa la differenza si ruba la scena e porta sul palco se stesso. non il cliché, ma la sua personalissima visione e interpretazione della vita di coppia.
Talvolta cattivo, talvolta passionale, ma soprattutto genuino. Molto a suo agio nel mezzo, Ornano assottiglia la distanza tra il pubblico e il palco, tra lo spettacolo e la realtà comica e grottesca del quotidiano, intervallando aneddoti della sua amata “Crostatina” e scanzonate rivisitazioni dei più comuni stereotipi.

Più che di un classico monologo, Ornano porta in scena la stand-up comedy americana. Elementi caratteristici: l’assenza di una scenografia, un grazioso sgabello a guadargli le spalle e un paio di bottiglie d’acqua per far fronte a due ore ininterrotte di scena.
L’allestimento dello spettacolo è tutto molto sobrio, così come discreto è l’intervento di luci o suoni; tutto è estremamente funzionale ai tempi della comicità che Ornano gestisce nella piena naturalezza di sé.

Per chi ancora non conoscesse l’attore... Nato a La Spezia nel 1972, Antonio Ornano si scopre subito appassionato di teatro e si lega dapprima ad una compagnia di ricerca, in seguito frequenta il laboratorio di Zelig a Genova e poi a Milano. Seguono il debutto su Comedy Central e su RaiDue. Suo il personaggio del biologo naturalista che ha animato diverse edizioni di Zelig Off.

Per tutti coloro che si fossero persi la tappa legnanese di venerdì 10 novembre, i biglietti sono in vendita sul circuito TicketOne.

 

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI