• Home
  • MOSTRE
  • Revolution: a Milano la mostra dai Beatles a Woodstock

Revolution: a Milano la mostra dai Beatles a Woodstock

"You say you want a revolution. Well, you know. We all want to change the world" Revolution, Beatles (1968).

revolutionYou say you want a Revolution è la prima frase del brano inserito nello storico White album dei Beatles del 1968. E' diventata una domanda retorica che è stata assunta a titolo di una mostra allestita al Victoria & Albert Museum nel settembre 2016. Una mostra che racconta gli anni fra il 1966 ed il 1970 fra il fermento musicale di quegli anni sfociato con il festival di Woodstock del 1969, e la voglia di cambiamento e rivoluzione di quella generazione.

Dopo il successo londinese, la mostra, rinominata "Revolution: Records and rebels 1966-1970: dai Beatles a Woodstock", ha aperto i battenti a Milano il 2 dicembre alla Fabbrica del Vapore e sarà visitabile fino al 4 aprile 2018.

Promossa e coprodotta dal comune di Milano e Avatar - Gruppo MondoMostreSkira, a Revolution si potranno ammirare più di 500 oggetti - testimonianze, fra cui foto, video, ma anche abiti di scena dei Beatles e un pedale fuzz di Jimi Hendrix, organizzati in sette sezioni per viaggiare nel tempo e respirare nuovamente quell'atmosfera di ribellione e speranza di un futuro migliore.

La mostra di Milano vedrà anche degli innesti riferiti a quella che è stata la rivoluzione in quegli anni in Italia e curati da Fran Tomasi, storico promoter italiano che ha vissuto quegli anni in prima persona. Alla domanda se in italia la rivoluzione ci sia stata risponde: "in parte sì, riuscendo ad ottenere risultati importanti come la legge sul divorzio o lo statuto dei lavoratori, ma in parte è stata poi anche tradita".
Mostrare alle generazioni successive che quegli anni non li hanno vissuti quel movimento è importante perchè la coscienza sociale e la voglia di essere protagonisti nei cambiamenti del Mondo da parte dei giovani non dovrebbe morire mai.

La mostra è aperta tutti i giorni, e sarà aperta anche il 25 dicembre e l'1 gennaio dalle ore 15.00 alle ore 20.00.

Revolution: Records and rebels 1966-1970: dai Beatles a Woodstock

Fino al 4 aprile 2018

Fabbrica del Vapore - MM5 Monumentale, Domodossola FN

Biglietti: intero € 16,00, ridotto € 14,00

Leggi anche:

Colosseo. Un'icona. La mostra a Roma fino al 7 gennaio 2018

Giuseppe Diotti. Una Grande Mostra Celebra Il Pittore Protagonista Dell’ottocento Italiano

Mostra Palazzo Reale e Toulouse-Lautrec

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.