• Home
  • MOSTRE
  • A Natale regala l’arte con una mostra Electa

A Natale regala l’arte con una mostra Electa

È sempre bello fare i regali di Natale, per evitare le corse stressanti di questo periodo e donare ad amici, parenti e colleghi un dono originale e di valore, di seguito trovate una selezione di mostre di Electa Editore, per un regalo “a regola d’arte”.

natale regala arte biglietto mostra roma napoli milano venezia tiziana leopizziA Roma e a Napoli sono in arrivo due grandi mostre.  Si parte da Roma nella sede museale di Palazzo Altemps, che fa parte del Museo Nazionale Romano. Qui si celebrano i vent'anni di apertura con un’esposizione dedicata all'opera di Piero e Barnaba Fornasetti, due artisti dalla genialità eclettica ed ironica. L’esposizione è intitolata Citazioni pratiche. Fornasetti ed è visitabile dal 16 dicembre fino al 6 maggio 2018. Inoltre, il 16 dicembre (giorno dell'apertura) è possibile visitarla gratuitamente.

Rimaniamo a Roma con la mostra Rinascite. Opere d’arte salvate dal sisma di Amatrice e Accumoli. Un’esposizione appena inaugurata al Museo Nazionale Romano presso le Terme di Diocleziano in corso fino all’11 febbraio 2018. Qui si documenta l'attività di recupero del patrimonio artistico condotta in maniera sistematica nelle zone devastate dal sisma del 2016.

A Roma, il Colosseo ospita una mostra decisamente insolita: Colosseo. Un'icona in cui va in scena l'immagine, in continua trasformazione, del monumento più visitato al mondo. La rassegna ripercorre la sua storia attraverso immagini e oggetti, per un totale di circa cento opere esposte. La mostra è arricchita dai risultati inediti dei recenti scavi e restauri, che confermano che il Colosseo pullulava di vita, cripte, chiese, botteghe, edifici residenziali di grandi famiglie aristocratiche e umili dimore.

Giungiamo a Napoli nelle sale del Museo nazionale di Capodimonte. Qui è in corso dal 12 dicembre al 17 giugno l’esposizione Carta Bianca Capodimonte Imaginaire, una sfida proposta a dieci personalità internazionali in diversi campi del sapere di diventare "curatori’" della loro sala ideale nel Museo, selezionando liberamente circa dieci opere tra le 47.000 conservate e avendo "carta bianca". Con il solo vincolo di spiegare la propria scelta.

Milano e Venezia, inoltre, sono le sedi di altre tre grandi mostre Electa. Partiamo da Milano con Il mondo fuggevole di Toulouse-Lautrec, allestita nelle sale di Palazzo Reale: un’esposizione che delinea l’intero percorso artistico e i tratti di straordinaria modernità di un artista maledetto. Giungiamo infine a Venezia, con la mostra Canova, Hayez, Cicognara. L'ultima gloria di Venezia, realizzata in occasione del bicentenario dell'apertura al pubblico delle Gallerie dell’Accademia. Qui, con questo percorso espositivo di rievoca il risveglio culturale della città promosso dai tre intellettuali a partire dal 1815. 

Tiziana Leopizzi

Leggi anche:

Revolution: a Milano la mostra dai Beatles a Woodstock

Giuseppe Diotti. Una Grande Mostra Celebra Il Pittore Protagonista Dell’ottocento Italiano

SuperMostra: la Mostra Spettacolo di Esselunga a Milano

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.