• Home
  • TEATRO
  • Lo Schiaccianoci del Balletto di Roma al Teatro Carcano

Lo Schiaccianoci del Balletto di Roma al Teatro Carcano

lo schiaccianoci balletto di roma 3 x web

L'1 e il 2 gennaio 2018 il Teatro Carcano di Milano regala un inizio anno con il balletto più amato d'inverno: lo Schiaccianoci.

La rivisitazione in chiave contemporanea di Massimiliano Volpini prevede un stravolgimento del primo atto, non più ambientato nella sala borghese in festa per il Natale ma nelle strade di periferia dove senzatetto e ribelli vivono di stenti.

Il soldatino non esiste in questo Schiaccianoci e non si trasforma in nessun principe. Il protagonista è invece un fuggitivo, perseguitato da topi-vigilanti. La famosa battaglia dei topi diventa uno scontro di strada, mentre nel secondo atto la trama originale sembra ripristinata. Sogniamo anche noi con Clara e il Fuggitivo seduti in un angolo a guardare il Valzer dei Fiori, magico, leggero ed elegante.

Eppure i costumi indossati dai personaggi hanno ben poco di elegante, soprattutto se vi aspettate gli abiti da fiaba del balletto tradizionale.

L'unicità di questa rivisitazione risiede infatti proprio nelle scenografie e nei costumi, realizzati con materiali riciclati. Vestiti di tela e stracci, ambientazioni con plastica, cartone e legno. Lo Schiaccianoci di Volpini ci invita quindi a una riflessione di tipo ecologico, ci stimola a conservare invece di gettare, sfruttando le potenzialità trasformistiche degli oggetti che ci circondano.

Così come la realtà diventa un sogno per Clara, tappi inutili possono diventare un originale bracciale. Tuttavia Clara ritorna alla vita reale alla fine della pièce, e ci chiediamo se la magia resista in mezzo ai rifiuti e agli emarginati che popolano questa storia o se Volpini ci voglia suggerire che il brutto, il superfluo e l'eccesso delle città di oggi, inquinate e alienanti sotto diversi punti di vista abbiano ormai corrotto anche i sogni e le fiabe.Clara vince le sue paure di bambina, le angosce forse rappresentate dai topi nell'inconscio del suo sogno o è la realtà il vero incubo?

Restano i colori dei meravigliosi e fantasiosi costumi di Erika Carretta, l'emozione e l'incanto di un classico senza tempo che ci offre interpretazioni sempre nuove.

Teatro Carcano

Corsa di Porta Romana 63
Lunedì 1 gennaio ore 17.00
Martedì 2 gennaio ore 20.30

Prezzi: 34/25 euro - over 65 22/18/17/14,50 euro - under26 15/13,50 euro

Info e prenotazioni tel 02/55181377 oppure 02/55181362

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.