• Home
  • TEATRO
  • Das Kaffeehaus in scena al Teatro Fontana

Das Kaffeehaus in scena al Teatro Fontana

la bottega del caffè ok

Fino al 14 gennaio sarà possibile assistere presso il Teatro Fontana di Via Boltraffio alla interessante messinscena di Das Kaffehaus di Rainer Werner Fassbinder ispirato al grande classico di Carlo Goldoni, La bottega del caffè.

La regia  è di Veronica Cruciani che con la Compagnia del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia getta, attraverso il testo di Fassbinder, uno sguardo cupo e inquieto sulla nostra contemporaneità in cui cinismo, egoismo, culto dell'apparenza la fanno da padroni. 

La Venezia che, infatti, viene raccontata è una città fantastica, ma ben calata nell'attualità con le sue feste sfrenate e le sue elitès corrotte e degradate che, dietro alla maschera dello sfarzo e del lusso, nascondono come afferma la stessa regista solo: “disperazione, solitudine e violenza”. Già Goldoni ai tempi, nel suo testo metteva alla berlina i vizi della borghesia (tra cui il gioco e l'amore incondizionato per la ricchezza) settecentesca, all'epoca nuova classe sociale alla ribalta della storia; Fassbinder rincara la dose mostrando nel 1969 (anno della prima rappresentazione della sua Das Kaffehaus) come la patologica attrazione per potere e denaro sia qualcosa di profondamente radicato anche nell'umanità novecentesca. Oggi, purtroppo, le cose non stanno troppo diversamente.

La versione di Cruciani si caratterizza per alcune scelte stilistiche molto precise con gli attori sempre sul palcoscenico durante tutta la rappresentazione, quasi fossero essi stessi parte della scenografia, e una recitazione volutamente straniante in un'atmosfera dominata da una musica inizialmente tradizionale e poi via via sempre più elettronica e spinta nella quale i personaggi arriveranno a svelare a poco a poco la loro natura malvagia e avida spaccando ipocrisie e convenienze.

In scena un cast molto ricco composto da: Filippo Borghi, Ester Galazzi, Andrea Germani, Lara Komar, Riccardo Maranzana, Francesco Migliaccio, Maria Grazia Plos, Ivan Zerbinati (attore ospite) e Mauro Malinverno.

Teatro Fontana

Via Boltraffio, 21, Milano

Dal 9 al 14 gennaio

Orari: dal martedì al sabato ore 20.30, domenica ore 16.30

Prezzi: intero 19 euro, ridotto under26 e convenzionati 14 euro, ridotto under14 e over65 9,50 euro, giovedì sera 15 euro

Info e prenotazioni: 02 6901 5733 oppure fontana.teatro@elsinor.net

 

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.