Acquistare una casa smart: conviene?

casa smartUna casa intelligente o "smart home" come si usa dire ai nostri giorni, una casa dove la domotica è realtà e tutto è comodamente controllabile tramite i dispositivi mobili,  con una classe energetica elevata che ci fa dormire sonni tranquilli anche sui costi di gestione? Non è il mondo di Alice, è il presente hi-tech ed un esempio concreto lo abbiamo visitando il nuovo complesso immobiliare che sta sorgendo a Magenta con il nome più che azzeccato di Residenza del Futuro.

Vediamo nel dettaglio quali sono le innovazioni di cui presto tutti non potremo fare a meno.

Innanzitutto acquistare una casa in classe energetica elevata A+, A o B è una soluzione di cui non ci si dovrà mai pentire in futuro poiché investendo qualcosa in più possiamo ammortizzarlo poi ampiamente grazie all'abbattimento dei consumi con un risparmio immediato in conto corrente. 

Per stare sul concreto, la spesa annua per il riscaldamento in classe G per un trilocale medio può essere otto volte superiore rispetto ad una in classe A. In soli 10 anni, pertanto, sarà possibile ammortizzare ben oltre 20.000 euro per un appartamento di circa 100 metri quadri, rendendo evidenti i vantaggi dell’acquisto di un immobile di maggior pregio. Una scelta che mette d’accordo l’ecologia e la sostenibilità finanziaria delle famiglie.

Controllare la casa da uno smartphone:  vantaggi della domotica flessibile

Utilizzare un qualsiasi dispositivo per controllare e comandare la tua casa grazie all'interfaccia web è un vantaggio non da poco. Quando pensiamo ad una casa domotica intelligente non dobbiamo però commettere l'errore di riferirci solo a quei dispositivi hi-tech che fanno parte dell’arredamento di una casa già abitata, come un televisore LED o un apparecchio per gestire la domotica integrata, ma occorre partire dalla fase della progettazione immobiliare sostenibile, con la scelta degli impianti domestici più performanti che garantiscono minori costi di esercizio e maggior comfort termico all'interno, come la particolare cura dell’involucro con serramenti a tripli vetri, la scelta di energie rinnovabili (tra cui spicca la geotermia), le soluzioni per il ricambio d’aria gestito (ventilazione meccanica controllata) e il riscaldamento a pavimento  con il vantaggio dell’assenza di caloriferi a vista, un importante risparmio di spazio.
Inoltre, per i più esigenti, vogliamo parlare delle possibili personalizzazioni domestiche, garantite solo dalle case nuove grazie al rapporto diretto con il produttore e il cantiere in corso? C'è chi vuole la casa “più sicura del mondo” in cui il sistema di sorveglianza non ha nulla da invidiare ad un caveau di una banca e chi invece punta tutto sul benessere con un'area relax da SPA a 5 stelle. Tra gli standard a scelta pannelli touchscreen a muro con i quali è possibile controllare temperatura, luminosità, musica in filodiffusione, home theater e molto altro ancora.

LUCI: è possibile regolare intensità, colori e gradazioni, cosi' da creare scenari ambientali ideali all'occasione e magari rilassarsi con la cromoterapia.
CONFORT: una casa domotica significa confort e semplicità per una vita di tutti i giorni più serena.
RISPARMIO ENERGETICO: puoi regolare l'illuminazione e gestire e visualizzare i grafici della produzione dei pannelli solari e i consumi.
MICROCLIMA: controllare ed impostare a distanza la temperatura della propria casa fa risparmiare rispetto ai sistemi di vecchia generazione.
AUDIO E VIDEO: puoi ascolta la tua musica preferita in tutta la casa o in una singola stanza, guardare film, serie tv e canali streaming in tutta la tua casa gestendo le ambientazioni colorate in tempo reale in base a ciò che stai guardando.

Acquistare una casa nuova non significa solo domotica ma anche scegliere i materiali desiderati come marmi, legni o ceramiche, nonché la scelta degli infissi e la quantità e disposizione dei punti luce: le finiture di una casa possono fare davvero la differenza. Case in vendita nuove costruzioni nella Residenza del Futuro di Gruppocasa significa anche dire addio al metano domestico, semplicemente perché  si utilizzano altri sistemi innovativi come le pompe di calore e il fotovoltaico. Quindi nessun attacco gas in casa! 

Un impianto in meno da gestire, per una vita più efficiente e serena, ma anche maggiori benefici in bolletta e una soluzione più ecologica. In cucina, questo è possibile grazie agli innovativi piani di cottura a induzione in vetroceramica, che sfruttano il principio di induzione elettromagnetica e il cui costo equivale ormai a quello di un piano tradizionale. 

Il contesto inoltre è fondamentale, lo stress di tutti i giorni deve essere lasciato fuori dalla porta di casa vivendo in un quartiere tranquillo e sicuro dove poter fare anche passeggiate nel verde o giri in bicicletta perseguendo quello che si chiama slow living, riappropriandoci insomma di una vita di qualità!

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.