• Home
  • TEATRO
  • Friendzone in scena allo Spazio Tertulliano

Friendzone in scena allo Spazio Tertulliano

friendzone

Mi capita spesso di osservare ciò che mi circonda con grande curiosità; sono sempre attratto da qualcosa che mi spinge a fare una riflessione. Negli ultimi anni la mia attenzione spesso è catturata dalle relazioni che, con gran dispiacere, soprattutto nelle generazioni precedenti alla mia, specialmente quella dei trenta - quarantenni, si sono completamente trasformate anzi, a ben vedere, inaridite o addirittura annientate.

Quante volte ci sentiamo dire “Siamo amici su facebook” oppure “Sentiamoci via whatsapp”, tutte relazioni che nascondono un vero dramma della società e che spesso finiscono per tradursi in solitudine e frustrazione personale.

Questa generazione Social non riesce oggi facilmente a comunicare o banalmente a relazionarsi “dal vivo” con un'altra persona.

Tutto questo mi fa sorridere a volte, altre invece mi rattrista e mi spinge a chiedermi: “Dove ci porterà tutto questo?” “La gente riuscirà a parlarsi ancora?” Sbocceranno ancora amori, amicizie o conoscenze senza la protezione di una zona d’ombra denominata "VIRTUALE-SOCIAL NETWORK?”.

FRIENDZONE, testo finalista al premio Hystrio per le nuove drammaturgie di scena 2016, scritto e diretto Jacopo M. Pagliari descrive in modo divertente e scanzonato questa generazione Social che si protegge nelle relazioni virtuali che mai sbocciano nella realtà.

Commedia ricca di umorismo dolceamaro o, come citato nelle note di regia, “Black Humor”, che, ancora una volta invita a sviluppare delle belle riflessioni fra una risata e l’altra.

Andrea Bellacicco, Loris Fabiani e Matteo Ippolito sono gli attori che ci accompagnano nel mondo virtuale dell’iperrelazione Social; tutti e tre capaci di una buona recitazione e di una divertente interpretazione ben articolata e decisa, di questa generazione intimorita e sempre meno abituata al mondo reale.

Consiglio vivamente di concedervi del tempo per la visione di questo spettacolo che, a mio avviso, oltre che a strapparvi dei sorrisi vi spingerà a una profonda meditazione sull'umanità contemporanea.

Spazio Avirex Tertulliano

 da Giovedì 15 marzo 2018 a Domenica 25 Marzo 2018

Orari: Giovedì, Venerdì, Sabato ore 21,00 Domenica ore 16,30 Lunedì, Martedì, Mercoledì riposo

Prezzi: Intero 16 euro/over60 11 euro/under26 10 euro

Info e prenotazioni: tel.0249472369 oppure 3206874363, mail: biglietteria@spazioavirextertulliano.it

 

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.