• Home
  • MOSTRE
  • Una mostra fotografica sul Salone dell’Auto di Torino

Una mostra fotografica sul Salone dell’Auto di Torino

Da quattro anni, presso il Parco del Valentino, si svolge il Salone dell’Auto di Torino, che riprende la grande esposizione di autovetture di riferimento per il mercato italiano, tenuta ogni anno dal 1900 tra Torino e Milano, che pubblicizzava e celebrava i nuovi modelli prodotti dalle case automobilistiche italiane ed estere, fino al 2000, anno dell’ultima edizione.

salonetorino2018 mostra 1Il 6 giugno inizierà la 4ª edizione del Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino, adesso il punto di riferimento del calendario automobilistico italiano, con 700.000 persone provenienti da tutta Italia che hanno visitato l’ultima edizione di anteprime e nuovi modelli degli oltre 50 brand tra Case automobilistiche e carrozzieri espositori.

Tra esposizione all’aperto, ingresso gratuito per il pubblico, orario prolungato fino alle 24, layout uguale per tutti i Marchi espositori, ci saranno anche vari eventi collaterali che interesseranno tutto il territorio cittadino che rende il Salone dell’Auto di Torino un evento diffuso, nelle piazze e tra le vie della città, che coinvolge per 5 giorni la città metropolitana, al centro dell’attenzione nazionale e internazionale.

Quest’anno il Salone farà assaporare agli appassionati il fascino della cultura dell’automobile nella Detroit d’Italia, com’è chiamata Torino dagli americani, per via delle numerose fabbriche d’automobili presenti nel capoluogo piemontese, tant’è che la Ford proprio in suo onore produsse la Ford Torino.

Dal 3 maggio l’organizzazione, col patrocinio dell’UNRAE (Unione delle Case estere) e dell’ANFIA (Associazione delle aziende automobilistiche italiane), proporrà una mostra fotografica in via Po.

Con una serie di pannelli sospesi sotto i portici, ci sarà un viaggio in varie case automobilistiche, ogni pannello mostrerà l’anno di fondazione con uno dei modelli storici e con il più rappresentativo del 2018, per evidenziare il progresso ingegneristico e stilistico del marchio e il ruolo fondamentale che l’industria automobilistica ha avuto nello sviluppo dell’economia e della società moderna.

La mostra resterà a Torino per 45 giorni, poi sarà portata in tournée per le città simbolo dell’automobile italiana. A Modena in via Emilia dal 1 giugno al 1 luglio, a Milano nel Castello Sforzesco a ottobre e a Roma tra giugno e luglio, mentre dal 15 maggio al 15 giugno sarà trasferita all’aeroporto di Torino-Caselle, insieme con alcuni prototipi di Pininfarina e GFG Style.

Leggi anche:

Vita in risaia. Lavoro e socialità nella pittura di Angelo Morbelli

Ettore Tito in mostra a Milano

Armonie verdi. Paesaggi dalla Scapigliatura al “Novecento”

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.