Gelato Festival Milano 2018

gelato festival 2018 milanoSabato 12 e domenica 13 maggio ritornerà a Milano il Gelato Festival, la manifestazione dedicata al mondo del gelato all’italiana arrivata quest'anno alla nona edizione.

Gelato Festival 2018

Il Gelato Festival da aprile a settembre viaggerà in Italia e nel resto d’Europa con il suo carico di dolcezza a bordo di tre food truck con laboratori, eventi e spazi degustazione.

Il Gelato Festival Milano si terrà sabato 12 e domenica 13 maggio dalle ore 12.00 alle ore 20.00 e con un biglietto da 10 euro, 5 per i bambini, sarà possibile ammirare come si produce il gelato nel più grande laboratorio mobile al mondo, assaggiare i gusti in gara più quelli degli sponsor e partecipare a tutte le attività, tra workshop, giochi e dimostrazioni, nel villaggio.

Il contest

Per due giorni, in piazza Castello, si terrà una nuova sfida tra i migliori gelatieri italiani e stranieri, con i loro gusti creati per l'occasione. I maestri gelatieri e l'intera filiera del gelato artigianale saranno al centro di eventi che raccontano l'universo del gelato all’italiana, inoltre il vincitore di ogni tappa continuerà il viaggio verso il Gelato Festival World Masters, la competizione globale che tra quattro anni metterà a confronto i migliori chef del mondo.

La storia del gelato

La storia del gelato risale addirittura alla Bibbia quando Isacco, offrendo ad Abramo latte di capra misto a neve, inventò il primo mangia e bevi della storia, poi gli antichi Romani si distinsero ben presto grazie alle nivatae pozione, veri e propri dessert freddi.

Fu però nel Cinquecento che avvenne il trionfo di quest’alimento, con Firenze a rivendicare l’invenzione del gelato che per primo usava il latte, la panna e le uova, grazie all’architetto Bernardo Buontalenti.

Altro grande re del gelato fu il gentiluomo palermitano, Francesco Procopio dei Coltelli che, arrivato a Parigi alla corte del Re Sole, aprì il primo caffè - gelateria della storia, il famosissimo caffè Procope.

Ma la storia moderna del gelato cominciò ufficialmente quando l’italiano Filippo Lenzi, alla fine del XVIII secolo, aprì la prima gelateria in terra americana.

Il gelato si diffuse fino a stimolare la creazione della sorbettiera a manovella, brevettata nel XIX secolo da William Le Young, mentre il primo gelato industriale su stecco, il Mottarello al fiordilatte nacque in Italia nel 1948. 

Negli anni Cinquanta arrivò il primo cono con cialda industriale, il Cornetto, poi la diffusione del frezeer domestico vedrà la nascita del primo secchiello di gelato per tutta la famiglia, il Barattolino. 

Con il terzo millennio arriva il primo biscotto famoso diventato un gelato di successo, il bicolore Ringo.

 

Leggi anche:

Food City 2018: a Milano il protagonista è il cibo

Fragolosa 2018

Orticola 2018: tutte le info

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.