• Home
  • CRONACA
  • Dessert creativo nella scarpa offende premier giapponese

Dessert creativo nella scarpa offende premier giapponese

tiramisu 2La cornice del misfatto è una cena di gala dove il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e la moglie Sara hanno ospitato il premier giapponese Shinzo Abe e la moglie Akie nella loro residenza a Gerusalemme durante una visita ufficiale in Israele dal leader giapponese.

Si parte dagli antipasti per giungere al dolce ed è proprio quest'ultimo a risultare davvero indigesto per gli invitati nipponici. Per quale motivo? Lo chef Segev Moshe di casa Netanyahu, noto per essere molto creativo, serve il dolce all'interno di una scarpa. Carina l'idea? Per nulla se si pensa che si scatena un incidente diplomatico:  In Giappone non solo non si entra a casa con le scarpe, ma nemmeno in ufficio, figuriamoci se si può concepire di avere una scarpa al posto di un piatto di portata.

"Se era uno scherzo, allora non è stato divertente, posso dirvi che ci siamo offesi". Questa la reazione degli invitati che hanno spiegato che non ci sia nulla di più spregevole nella cultura giapponese di una scarpa. Poco è servito spiegare che non si trattava di una scarpa reale ma di una riproduzione ad hoc per la scenografia del dessert  in metallo del designer Tom Dixon. In effetti... non sarebbe stato meglio offrire un buon Tiramisù: il dolce irresistibile?

Ma per quale motivo i giapponesi non entrano mai in casa con le scarpe? E' una cattiva abitudine? Vi invitiamo a leggere l'articolo qui sotto e probabilmente da domani vorrete fare lo stesso.

Perchè togliersi le scarpe appena entrati in casa

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.