Milanesiana 2018

milanesiana 2018 1Il Dubbio e la Certezza sarà il tema della Milanesiana 2018

Milanesiana 2018

Il festival di Elisabetta Sgarbi  unisce musica, cinema, scienza, arte, filosofia e teatro. È in programma dal 24 giugno al 19 luglio, ma fino al 2 settembre con l’arte, con 65 appuntamenti, 170 ospiti internazionali provenienti da 16 Paesi e 7 mostre.

Saranno moltissimi i luoghi di Milano coinvolti. Come la Chiesa di San Marco, il Piccolo Teatro Paolo Grassi, il Cinema Beltrade, Palazzo Reale – Sala Otto Colonne, Teatro Dal Verme, le Gallerie di Piazza Scala Intesa Sanpaolo, la Galleria Jannone, la Casa Manzoni – Circolo dei Lettori, la Biblioteca Valvassori Peroni, il Cinema Mexico, lo Spazio Teatro No’hma e la Fondazione Corriere della Sera – Sala Buzzati.

Il programma

Il festival inizierà il 24 giugno al Piccolo Teatro Grassi con letture di Antonio Damasio e Carlo Rovelli su Dubbi e certezze nella scienza, con un concerto di Carlo Guaitoli e Lamberto Curtoni. 

Il 25 giugno è previsto un incontro di cinema sulla famiglia Maraini e una serata con una Lectio di Massimo Cacciari e il concerto al pianoforte di Ramin Bahrami.

Dal 27 al 30 giugno ci saranno gli appuntamenti mattutini del Respiro della musica e della poesia a Palazzo Reale, accompagnati dai concerti di Francesco Corti e Michele Sganga.

Dal 2 al 4 luglio è previsto il Viaggio in Italia alle Gallerie di Piazza Scala di Intesa Sanpaolo.

Incontri e conferenze

Ritorneranno anche gli Aperitivi in città delle 12, il 6 luglio alla Biblioteca Valvassori Peroni, per un omaggio a Lucio Battisti in parole e musica. Poi il 10 e del 13 luglio con una Lectio magistralis illustrata di Mario Bellini e quattro storie di grandi scrittori raccontate da Stefano Massini il 19 luglio.

Dal 2 al 4 luglio e il 6 luglio, a Casa Manzoni – Circolo dei Lettori e al BMW Milano Urban Store, ci sono in programma incontri e conferenze. Su Scuola senza razzismo, con Furio Colombo, Tahar Ben Jelloun, Giovanni Floris. Milano, ieri e oggi con Giuseppe Sala, Claudio Martelli, Franco Toffoletto e Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano. Gli anni ‘90 con Silvio Muccino e Davide “Boosta” Dileo e scrittori e futuro con Carmen Pellegrino e Andrea Kerbaker. 

Letteratura

La letteratura vedrà presenti Nicola Lagioia, Dacia Maraini, Michael Cunningham, Teju Cole, Tahar Ben Jelloun, Petros Markaris, Sveva Casati Modignani, Maurizio de Giovanni.

La Milanesiana proporrà anche la sezione Carta Bianca a uno scrittore, con Patrick McGrath e Teju Cole, che sceglieranno e introdurranno una selezione di film per una particolare storia del cinema, oltre allo scrittore Petros Markaris con un omaggio a Theo Angelopoulos.

Concerti

Il Festival offrirà spettacoli con Baustelle e Le Luci della Centrale Elettrica, i di Antonio Di Martino e Francesco Tricarico, Elio, Il melodramma italiano, Giovanni Caccamo con cinque canzoni di Al Bano, Davide Van De Sfroos, Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Morgan e Le Canzoni di un Battutista – Marcello Marchesi, sulla sua vita attraverso le canzoni di Macario, Wanda Osiris, Gianni Morandi, Mina, Cochi e Renato, Loretta Goggi e molti altri, con Mariarosa Bastianelli, accompagnata da un quartetto jazz.

 

Leggi anche:

Gardaland Notte Bianca - The White Party 2018

Festa del Tortello Amaro di Castel Goffredo 2018

Radio Italia Live Il Concerto 2018

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.