Visita in Miniera in Lombardia con i bambini

miniera schilparioLa proposta che vi voglio fare con quest'articolo, è quella di fare una visita, anche con i bambini, in una miniera e, per l'occasione, ve ne propongo due, anche se la nostra regione ne annovera parecchie. Tutti sappiamo cosa sia una miniera, ma entrarvi all'interno per visitarla è tutta un'altra cosa, è una emozione che lascia il segno.

La prima che voglio proporvi è la Miniera di Schilpario, in provincia di Bergamo. La Val di Scalve è stata una valle a vocazione mineraria già in epoca Romana, cessando definitivamente la sua attività nel 1972. Grandi società siderurgiche come la Breda, la Falck, la Ferromin, godevano di queste concessioni minerarie.

Sono previste visite guidate, il cui scopo è quello di far conoscere, soprattutto alle nuove generazioni, la storia, la cultura e il lavoro all'interno di una miniera. La visita inizia con l'entrata in miniera a bordo di un trenino, tipicamente minerario, che porta nel cuore della montagna. A un certo punto si scende dal trenino e si procede a piedi percorrendo cunicoli, sali scendi, scale, sino a che ci si incammina verso l'uscita. Il tempo della visita è di circa 1 h e mezza; la temperatura interna e di ca 7° con un'umidità pari a 95%. Consigliato un abbigliamento caldo e comodo, scarponcini o scarpe chiuse, il caschetto è fornito dal personale prima di accedere alla miniera.

ORARI E COSTI:

- I mesi di aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre, il sabato e la domenica dalle ore 10,00 alle 11,15 e dalle ore 14,00 alle 16,00.

- I mesi di luglio e agosto tutti i giorni dalle ore 10,00 alle 11,15 e dalle ore 14,00 alle 16,30.

il biglietto intero costa 10 euro. Riduzioni previste per ragazzi/e dai 3 ai 13 anni, per gruppi e scolaresche.

Possibilità di laboratori didattici su richiesta.

Possibile abbinare anche la visita al Museo dell'illuminazione mineraria.

Il biglietto d'ingresso dà diritto a un buono sconto del 50% per visitare le miniere di:

- Miniera Mazzoli, a Pezzaze (BS)

- Miniera Sant'Aloisio, Collio Val Trompia (BS)

- Miniera di Gambatesa, in provincia di Genova.

Per informazioni: tel. 347 8163286 – miniereskimine@gmail.com

Per raggiunere Schilpario A4 Milano – Venezia uscita a Seriate, poi in superstrada sino a Boario Terme indi salire per Schilpario. Possibile arrivare a Schilpario in pullmann.

La seconda miniera è quella chiamata 4 Ossi, in provincia di Brescia. La rivalutazione della miniera si deve al Gruppo Speleo Montorfano, che con la sua passione e il suo impegno permette di poter visitare questa interessante miniera. Al suo interno passerelle, corrimano e scale fisse permettono a tutti di poter accedere nei vari cunicoli e godere di " panorami" inaspettati, infatti, al suo interno sono visibili stanze con stalattiti e stalagmiti, laghetti pensili e minerali.

La visita dura circa due ore. La temperatura interna è di 8° e una rilevante umidità, consigliati scarponcini o scarpe da trekking, pantaloni lunghi e resistenti, k-way. Percorso adatto anche ai bambini. Possibile effettuare fotografie e video.

ORARI:

- prima escursione al mattino ore 9,00

- seconda escursione al pomeriggio ore 14,30

A tutti i partecipanti è fornito il caschetto munito di illuminazione.

Il ritrovo per la partenza è presso la trattoria " Il Dosso Seradino", via Dosso Seradino, 39 a Pisogne.

LA PRENOTAZIONE è OBBLIGATORIA. Contattare il n. 3891526891 signor Franco. info@gruppospeleomontorfano.info . Il costo dovrebbe essere di euro 10,00.

Sono già in calendario le seguenti visite:

- Domenica 15/7 – 05/8 – 09/9 – 07/10 – 28/10.

La località di Pisogne si può raggiungere via A4 Milano – Venezia, uscita Rovato, indi proseguire per Ponte di Legno uscita Pisogne.

Via treno Milano – Brescia poi trenino della Valle Camonica con fermata Pisogne.

 

Ho avuto il piacere di visitarle entrambi, e vi garantisco che ne vale davvero la pena.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.