• Home
  • CRONACA
  • Lizzano – Rave party in spiaggia, ecco cosa è successo

Lizzano – Rave party in spiaggia, ecco cosa è successo

rave partyGli Agenti del Commissariato di Polizia della città messapica, interrompono festa abusiva in spiaggia. Pericolosa installazione di allacci alla rete elettrica per alimentare il palco. La nota stampa
Nell'ambito dei servizi disposti in occasione della vigilia del ferragosto, gli Agenti del Commissariato di Manduria, impegnati nei servizi tesi a prevenire l’accensione di fuochi in spiaggia e di qualsiasi altra azione illegale, in località Palmintiello, ricadente nella giurisdizione di Marina di Lizzano, si sono imbattuti in una festa in spiaggia, dove erano intenti a ballare circa 200 giovani.
L’attenzione dei poliziotti è stata immediatamente attirata da un palco che proiettava fasci di luce installato sulla spiaggia e dalla musica che veniva diffusa da apparecchi acustici ad altissimo volume; il tutto in prossimità della sede stradale.
Individuati gli organizzatori, che nell'immediatezza non sono stati in grado di esibire alcuna autorizzazione circa l’evento, è stata loro imposta l’immediata cessazione della festa e lo spegnimento degli apparati elettrici per la grave carenza dei requisiti di sicurezza, sia per gli stessi giovani che per l’intenso traffico che caratterizza la zona nella notte del ferragosto.
L’evento era stato organizzato su incarico del gestore del bar ubicato sull'altro lato della sede stradale e da cui partivano i cavi dell’alimentazione elettrica, coperti solamente da una semplice canalina. Lo stesso gestore dell’esercizio commerciale, non solo al momento non ha esibito agli Agenti alcuna autorizzazione sulla titolarità dell’esercizio commerciale, ma neanche quelle relative all'evento danzante.

I provvedimenti adottati dagli Agenti di Polizia
Pertanto, considerate le circostanze i poliziotti hanno provveduto a diffidare il gestore e gli organizzatori al ripristino dei luoghi. Intanto, agli stessi, sono state contestate le sanzioni amministrative previste dalla normativa vigente per lo svolgimento di serate danzanti senza autorizzazioni e licenze, aggravato dalla occupazione del suolo demaniale marittimo.

Rave Party: cos'è?

Free party, rave party o rave, sono manifestazioni musicali autogestite (dunque illegali), le quali sono prevalentemente caratterizzate dal ritmo incalzante della musica e dai giochi di luce.

Solitamente, si svolgono in spazi isolati con durata variabile (da una notte fino a più di una settimana).

Difatti, molto spesso, il proprietario del terreno sul quale si svolge la festa non ne è al corrente. La maggior parte dei reclami avviene a causa dell'altissimo volume della musica, udibile anche a chilometri di distanza.

L'accesso a una zona naturale da parte di migliaia di persone, rischia di degradare inevitabilmente l'ambiente. Infine, eventi della durata di più giorni, lasciano sul posto centinaia di chili di rifiuti, spesso difficili da rimuovere.

Eleonora Boccuni

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.