• Home
  • MOSTRE
  • Ottobre al MUDEC – Museo delle Culture di Milano. Tutte le mostre

Ottobre al MUDEC – Museo delle Culture di Milano. Tutte le mostre

Vediamo insieme tutte le mostre in corso e non che potete visitare al MUDEC – Museo delle Culture di Milano.

mostre-ottobre-mudec-museo-culture-milano-modigliani-klee-bansky-tiziana-leopizziSi parte con Modigliani art experience, in corso fino al 4 Novembre 2018. La mostra si presenta come un affascinante racconto, ricostruito attraverso immagini, musica, evocazioni e suggestioni. L’intento è quello di voler ricomporre l’universo di Amedeo Modigliani pittore e scultore: il pubblico così si ritrova nel contesto parigino di cui l’artista fu assoluto protagonista.

Continuiamo con la mostra Capitani Coraggiosi. L’avventura umana della scoperta (1906 – 1990), in corso fino al 10 Febbraio 2019. Questa esposizione intende celebrare il Novecento Italiano, inserendosi all’interno del progetto culturale del Comune di Milano intitolato “Geografie del Futuro”. La mostra si presenta come un racconto sulle frontiere delle esplorazioni novecentesche progettate negli ambienti scientifici ed intellettuali milanesi e lombardi, toccando gli ultimi confini geografici indagati dagli esploratori professionisti in un periodo storico in cui la mappatura delle terre emerse era ormai stata completata dal lavoro dei pionieri ottocenteschi.

E ancora, fino al 31 dicembre 2018, la mostra Se a parlare non resta che il fiume. Si tratta di un’installazione di Studio Azzurro e della fotografa Jane Baldwin. Tra i suoni ovattati del lento mormorio dell’acqua, una metaforica scultura di creta rossa si libra a mezz’aria simboleggiando il corso sinuoso del fiume. Il visitatore diviene un frammento di quella materia e il fiume diventa cantastorie, è il suono del suo scorrere che si fa parola. Da qui che inizia il viaggio multimediale e poetico lungo le rive del fiume Omo. Circondati dalle voci e dalle parole dei suoi abitanti potrete interagire con le protagoniste donne, depositarie delle tradizioni orali attraverso racconti, miti e canti.

Infine alcune mostre future. La prima è intitolata Paul Klee. Alle origini dell’arte (in corso dal 31 Ottobre 2018). La mostra presenta una selezione di opere dell’artista sul tema del “primitivismo”, saranno così esposte circa un centinaio di opere dell’autore, provenienti da importanti musei e collezioni private europee. 

E ancora dal 21 novembre l’esposizione The Art of Banksy. A visual protest.  Esposti per la prima volta in un unico luogo pubblico oltre 70 lavori tra dipinti, sculture, prints dell’artista inglese, corredati di oggetti, fotografie e video, che racconteranno attraverso uno sguardo retrospettivo l’opera e il pensiero di Banksy. La mostra non è autorizzata dall’artista.

Tiziana Leopizzi

Leggi anche

Allison Katz. Period. La mostra da Gió Marconi

Ottocento in collezione. Dai Macchiaioli a Segantini

Milano omaggia Giuseppe Pellizza da Volpedo

Pin It