Mickey 90. L’Arte di un Sogno

mickey 90 desenzano garda 1Il castello medievale di Desenzano Del Garda, dal  10 novembre a domenica 10 febbraio 2019, propone una mostra dedicata a Topolino con esposti disegni originali dei Maestri del fumetto e del cinema d’animazione, pubblicazioni rare, video, gadget, poster cinematografici e centinaia di altri incredibili cimeli allo scopo di celebrare i 90 anni di Topolino, ideata dall’esperto e storico Disney Federico Fiecconi.

Era il 18 novembre 1928 quando Walt Disney presentò al Colony Theater di New York la sua creazione più celebre, un’icona intramontabile, Mickey Mouse, per noi Topolino.

La mostra si snoda sui due piani del Castello, in sette sale con 300 pezzi provenienti da raccolte, importanti collezioni private di tutto il mondo e dagli archivi della stessa Disney, che tracciano la storia di Topolino dal debutto del 1928 a oggi. 

Il visitatore potrà scoprire i numerosi aneddoti tra artwork di Topolino creati dai suoi disegnatori più famosi, da Floyd Gottfredson a Paul Murry, e poi Luciano Bottaro, Giovan Battista Carpi, Romano Scarpa, Marco Rota, Massimo De Vita, Marc Henn, Régis Loisel, Tebo, Silvio Camboni, oltre alle tavole a fumetti e le illustrazioni originali dei capiscuola americani e dei loro colleghi europei, i disegni di animazione, come un disegno di Iwerks tratto da Steamboat Willie e uno dell’episodio L’Apprendista Stregone da Fantasia (1940).

Tra gli oggetti da collezione, i giocattoli d’epoca, figurine in bronzo e ceramica, spille, albi, volumi, francobolli e giocattoli ed edizioni rare ci sono il numero uno del Giornale di Topolino edito da Nerbini nel 1932, prima testata dedicata al personaggio, le prime pubblicazioni Mondadori del 1935, il primo numero in formato albetto del 1949, provenienti dagli archivi del Museo del Fumetto di Milano, oltre al rarissimo volume Frassinelli curato nientemeno che da Cesare Pavese nel 1933 e rari orologi da tasca e da polso. 

Un grande spazio è per gli autori Disney italiani, capitanati del Maestro veneziano Giorgio Cavazzano, di cui presenta il tavolo da disegno con i bozzetti originali che sono serviti per creare  la serie dei francobolli di Poste Italiane emessi in occasione dell’anniversario.

Nella Art Class Disney – Kinder ci sono le  tavole originali di storie inedite che hanno dato origine a 3 fumetti d’autore, tre storie di Topolino e i suoi amici create in esclusiva per i Forni Kinder, con Kinder Brioss, Kinder Colazione Più, Kinder PaneCioc.

Sulle pareti del Castello sono da vedere opere ironiche e preziose con cui gli Artisti dell’Accademia Disney hanno celebrato Topolino, Minnie e compagni dipingendoli alla maniera di Klimt, Botticelli e Van Eyck.

Il racconto della mostra proseguirà oltre il Castello di Desenzano, con le installazioni disposte per le vie e le piazze della città che narreranno a visitatori e cittadini le storie fondamentali della grande epopea di Topolino.

Orari
Venerdì, sabato e domenica: dalle 9.00 alle 18.00. 
Lunedì-giovedì: chiuso, eccetto nei giorni di festa e di vacanza scolastica.

Biglietto d’ingresso

Adulti: 8 euro - Bambini fino a 12 anni: 5 euro (classi scolastiche: 3 euro/scolaro, insegnanti gratis)- Bambini fino a 1,2 metri, over 65, portatori di handicap: ingresso gratuito.

Leggi anche:

L’Adorazione dei magi del Perugino è il capolavoro della mostra di Natale di Palazzo Marino

Fulvio Roiter. Fotografie 1948 – 2007

PAUL KLEE. ALLE ORIGINI DELL’ARTE

Pin It