Gattuso ringhia contro Salvini

  • Gaetano Tirloni

matteo salviniE' un Gattuso fuori dagli schemi quello che replica a muso duro alle critiche di Salvini.

Il vice presidente del Consiglio è un tifoso rossonero da vecchia data e domenica sedeva accanto a Claudio Lotito, numero uno della Lazio, all'Olimpico, in occasione della disfida per il quarto posto fra rossoneri e biancocelesti.

Il Milan, infarcito di seconde linee, era passato sorprendentemente in vantaggio, e andava cambiato l'assetto della squadra per mantenere il gol di vantaggio, cosa che Gattuso non ha fatto, sino a che i padroni di casa con Correa non sono pervenuti al pareggio.

Nel dopo partita il Matteo leghista si era permesso di fare alcuni sacrosanti rilievi. Apriti cielo. Nella conferenza stampa post gara il trainer calabrese ha sparato a zero sul tifoso eccellente, invitandolo, nemmeno educatamente, ad occuparsi di politica, che l'Italia è zeppa di problemi.

Una reazione fuori nota e, per di più, generata nel torto. Perché non è la prima volta che Gattuso sbaglia i tempi dei cambi : questo è, con altri difetti, il suo tallone d'Achille, nonostante Maldini lo difenda per amor di patria. 

Anche a Roma si son visti i limiti dell' ex centrocampista rossonero. Con gli anni diventerà forse un buon allenatore, ma per ora in nessun modo eccellente.

E Leonardo - che non è, a differenza di Maldini, suo estimatore - farebbe bene a consigliargli maggior prudenza nelle esternazioni. La grandezza di un uomo sta pure nel riconoscere i propri errori. 

Gaetano Tirloni

Pin It

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI