• Home
  • CRONACA
  • Costi traslochi Milano: come calcolare i costi di un trasloco

Costi traslochi Milano: come calcolare i costi di un trasloco

preventivo costi traslocoCambiare casa, città o addirittura Paese può essere molto costoso, soprattutto quando gli oggetti da portare con sé sono tanti e la destinazione è lontana. Per questo, in molti decidono di ripiegare su un trasloco fai da te, senza rendersi conto che questa è una spesa sulla quale non è possibile risparmiare mantenendo un buon rapporto fra costi e benefici.

Costo traslochi Milano

Se hai a disposizione un budget limitato, a prima vista i costi delle società di traslochi ti possono sembrare ingenti, ma se ti fermi a riflettere a quanto verresti a spendere in un trasloco fai da te ti renderai conto che rivolgerti ad un’azienda specializzata è la scelta migliore. In questo modo, infatti, non solo ti assicurerai che il lavoro sia portato a termine in modo efficiente, ma sarai anche in grado di risparmiare in termini di tempo e soldi.

Infatti, gli elementi da prendere in considerazione quando si vuole fare un trasloco sono molti:

  • Smontaggio dei mobili più ingombranti;
  • Imballaggio dei mobili;
  • Noleggio della piattaforma di scala per i traslochi;
  • Permesso di occupare una parte di posti auto antistanti all’abitazione per caricare e scaricare;
  • Trasporto di mobili e scatoloni.

Cercare di organizzare tutte queste operazioni da soli non è soltanto un’impresa lunga e complicata, ma - a conti fatti - finirebbe per costare molto più di quanto pagheresti un’azienda specializzata in traslochi, senza contare che ti troveresti ad affrontare mille piccoli imprevisti con poca esperienza in materia. Per questo motivo, se devi fare un trasloco nell’area di Milano, affidati a dei professionisti: la Sk Traslochi è da anni un brand leader nel settore e sarà in grado di offrirti un servizio di sgomberi e traslochi in tutta sicurezza e in linea con le tue esigenze.

Come calcolare costi traslochi Milano

Oltre ai costi fissi che riguardano lo smontaggio, l’imballaggio e il trasporto dei mobili, devi poi aggiungere una serie di altre variabili che influiscono pesantemente sul prezzo finale.

Vediamo insieme quali sono tutti gli elementi che influiscono sui costi traslochi Milano:

  • Quantità dei mobili: il volume complessivo degli oggetti che devi trasferire è il primo fattore da tenere in considerazione, perché incide sulla quantità di lavoro che dovrà essere svolta dai facchini e sulla tipologia di camion che saranno impiegati;
  • Difficoltà di assemblaggio: se non hai tempo o modo di occuparti personalmente di inscatolare i tuoi oggetti personali, puoi chiedere alla ditta traslochi di farlo per te, affidando i tuoi effetti personali in mani sicure e risparmiandoti lo stress dell’imballaggio;
  • Distanza: ovviamente il prezzo del trasporto varia a seconda di quanto distante sia la tua nuova abitazione. Nel caso di Milano, la tua ditta di imballaggio dovrà anche tenere in considerazione le varie zone a traffico limitato come l’Area C e la ZTL;
  • Deposito merci: se hai bisogno di uno spazio nel quale collocare temporaneamente mobili e scatoloni, puoi richiedere alla tua ditta traslochi questo servizio aggiuntivo, che ti permetterà di preparare con tutta calma la tua nuova abitazione.

Sia che tu sia uno studente alla ricerca di un aiuto per spostare pesanti scatoloni con libri e abiti, sia che tu debba spostare interi mobili (dopo averli smontati), i costi traslochi Milano potrebbero sembrarti inavvicinabili se non consideri l’offerta professionale di SK Traslochi: un team di esperti preleverà direttamente a casa tua il materiale che desideri trasportare nella nuova destinazione occupandosi al posto tuo di tutta la burocrazia, lasciandoti solo il piacere di ricominciare da capo.

Pin It