• Home
  • MOSTRE
  • L'omocausto: una mostra racconta lo sterminio dimenticato degli omosessuali

L'omocausto: una mostra racconta lo sterminio dimenticato degli omosessuali

Fino al 20 febbraio 2019 il Cinema Teatro Vittorio De Sica di Peschiera Borromeo (Milano) ospita la mostra L'omocausto: lo sterminio dimenticato degli omosessuali, messa a disposizione da Arcigay.

mostra-omocaustro-memoria-omosessuali-nazismo-fascismo-peschiera-borromeo-tiziana-leopizziTra il 1922 e il 1933 l’Europa fu sconvolta dall’avvento al potere di due regimi che nel corso di questi anni avrebbero segnato tragicamente il XX secolo: il regime fascista in Italia e quello nazista in Germania. Regimi portatori di due ideologie che intendevano ricreare rispettivamente, il primo un nuovo italiano, il secondo una razza ariana purificata mediante lo sterminio di tutti gli elementi ritenuti inadatti alla vita, inutili o estranei al popolo tedesco. Furono così milioni e milioni di persone, in prevalenza ebrei ma non solo, anche zingari, testimoni di Geova, atei, oppositori politici, portatori di handicap fisici e mentali, prostitute e omosessuali, che dovettero cominciare una lunga marcia che li condusse nei campi di concentramento e di sterminio, e, di conseguenza, alla morte. 

Negli spazi del Cinema Teatro Vittorio De Sica di Peschiera Borromeo (Milano), attraverso 15 pannelli descrittivi, la mostra L'Omocausto vuole documentare e raccontare al pubblico la tragedia, purtroppo spesso dimenticata, degli omosessuali di ambedue i sessi (donne e uomini) e rendere omaggio alla memoria di quelle persone, alle loro sofferenze e alle loro vite spezzate.

La mostra è visitabile gratuitamente negli spazi del teatro nei seguenti orari: 15.00-19.00 dal martedì al venerdì; 10.00-19.00 il sabato; e inoltre prima di tutti gli spettacoli e le proiezioni in programma.

Tiziana Leopizzi

Leggi anche:

Auto che passione!

Dall’Espressionismo alla Nuova Oggettività

Rosanna Schiaffino e la moda. Abiti da star

Annibale. Un mito mediterraneo

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.