• Home
  • CRONACA
  • Ostello Bello premiato: nato a Milano conquista il mondo

Ostello Bello premiato: nato a Milano conquista il mondo

Ostello Bello: miglior catena di ostelli del mondo, il premio di Hostelworld
Un altro premio è stato attribuito a Ostello Bello, il progetto di alcuni ragazzi milanesi divenuto realtà nel 2011 e che da Milano ha conquistato il globo: la piattaforma Hostelworld lo ha premiato ancora, nel 2017 si era aggiudicato il primo posto nella categoria dei "Large Hostel", ossia strutture grandi che dispongono dai 151 ai trecento posti letto, questa volta ad essere premiata è stata l'intera catena. Ancora fa incetta di premi.
 

Hostelworld premia Ostello Bello

Ostello Bello vince l'Oscar 2019 per la categoria "Migliore catena di ostelli". Il prestigioso riconoscimento per gli operatori del settore viene attribuito di anno in anno secondo le recensioni dei viaggiatori che vengono raccolte in tutto il mondo, parliamo di oltre 170 Paesi e un database di 36mila proprietà. Il secondo posto è stato dato a "HostelOne" - sito in Spagna - e il terzo a "Backpackersjapan" in Giappone. I criteri di valutazione riguardano il rapporto qualità-prezzo migliore, atmosfera migliore, staff migliore, strutture migliori e posizione migliore.
La catena di ostelli italiana non è passata inosservata, si afferma così leader a livello internazionale nel mercato delle soluzioni di ospitalità per i giovani: 2 strutture si trovano a Milano (in via Medici e in via Lepetit), una a Como, una sui colli in Umbria - non lontano dalla bellissima Assisi - e ben 4 in Asia, in Myanmar (Birmania), in tutto le 8 strutture offrono un migliaio di posti letto.
"Siamo fieri di ricevere questo riconoscimento internazionale che ci rende ancor più orgogliosi perché a decretarlo, con le loro recensioni, sono gli ospiti stessi - ha dichiarato uno dei tre soci fondatori Carlo Dalla Chiesa - questo premio va alle oltre 250 persone che lavorano nell'ecosistema Ostello Bello".

Altra categoria, altro premio

Nel 2011 nel centro del capoluogo lombardo ha aperto i battenti il primo Ostello Bello, in una traversa di via Torino, su iniziativa di un gruppo di 3 amici: Carlo Alberto Dalla Chiesa, Pietro Vecchi e Nicola Specchi. Forti delle loro personali esperienze di viaggiatori, hanno voluto fortemente un luogo non solo accogliente ma anche occasione ideale per socializzare.
E proprio il primo "Ostello Bello" - quello sorto nel quartiere Ticinese 8 anni fa - è stato scelto come "Migliore ostello d'Italia": altra categoria, ancora un altro premio.
(Milano, 29 gennaio 2019)
 
 
Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.