Frutta e Verdura: gli alleati della salute

frutta e verdura pixabayPerché mangiare frutta e verdura tutti i giorni? Spesso per pigrizia, molta pigrizia, i vegetali non vengono proprio acquistati o nella migliore delle ipotesi ci si ricorda di avere acquistato frutta o verdura che giacciono per metà inutilizzati nel reparto in fondo al frigorifero ormai prossimi alla mutazione genetica. Lontano dagli occhi, lontano dal cuore ma....

Perché è cosi' importante mangiare tutti i giorni tanta frutta e verdura? Semplicissimo! Perché frutta e verdura contengono tantissimi elementi naturali che aiutano il nostro fisico a restare sano ed in salute, come le fondamentali vitamine: la vitamina C (acido ascorbico) che con le sue proprietà antiossidanti aiuta il tuo corpo a guarire proteggendo le cellule dai pericolosi radicali liberi, la vitamina A che protegge i tessuti della pelle e delle mucose, la vitamina E che protegge la pelle dall'invecchiamento cutaneo e da altre malattie. Altra cosa a cui non ci si pensa è che frutta e verdura contengono molta acqua, elemento indispensabile di cui è formato in gran parte come il corpo di cui siamo fatti. Frutta e verdura contengono anche molte fibre, ottima cosa sia per il nostro cuore che per lo stomaco ed intestino. Alcune verdure inoltre contengono anche proteine.

Ricordiamo ai pigri che assumere vitamine tramite integratori NON è la stessa cosa di assumerli tramite la dieta.

Quando mangiare frutta e verdura?

E' buona cosa iniziare la giornata assumendo frutta fresca a colazione. Per chi si dimentica di acquistare frutta ogni settimana vi consigliamo di acquistare i frutti di bosco congelati (li trovate anche a Esselunga o al Carrefour), particolarmente salutari e facili da mangiare a colazione. Comunque qualsiasi frutto di stagione è l'ideale, vedremo più avanti nell'articolo le varie proprietà.

Altro appuntamento importante con frutta o verdura fresca è lo spuntino pomeridiano, qui vi potete sbizzarrire utilizzando come snack carote, sedano, frutta fresca, frutta secca, ecc.

L'appuntamento principale però rimane il pranzo, dove è consigliato mangiare una bella quantità di insalata; anche qui vi consigliamo di non mangiare sempre la stessa ma variare, aggiungendo a piacere cipolle, porri, cetrioli, pomodori, carote, ecc..
La verdura è ottima anche cotta, nei sughi per la pasta o fatta alla piastra.

Quando si è a casa vi consigliamo di farvi un ottimo frullato che va benissimo sia per colazione che come spuntino pomeridiano.
D'inverno poi, anche se fin da piccoli siamo stati abituati a storcere il naso, è davvero semplice preparare una bella pentola di zuppa a base di verdure dove buttarci dentro praticamente di tutto, evitando quindi di trovare rimasugli di verdure che hanno passato i loro giorni migliori nel frigo di casa.

Per chi ha il pollice verde è anche possibile coltivare nella propria cucina le proprie erbe aromatiche e verdure fresche! Su Amazon si trovano diversi kit per le coltivazioni idroponiche che funzionano davvero bene e coltivando te stesso verdura genuina in casa, sicuramente la mangerai più spesso!

Tra tutta la frutta vi consigliamo di non dimenticare:

  • Il Pompelmo, uno degli agrumi più sani, fonte di vitamine e minerali.
  • Le Arance, sicuramente il frutto del benessere più conosciuto in tutto il mondo, ricco di nutrienti, di vitamina C e potassio.
  • Le Banane,  ricche di vitamine e minerali, note per il loro apporto di potassio e consigliate nella dieta degli sportivi.
  • L'Ananas, frutto tropicale al top nutrizionale: una tazza (237 ml) di ananas fornisce il 131% della dose giornaliera di riferimento (RDI) per la vitamina C e il 76% della RDI per il manganese.
  • L'Avocado, che a differenza del resto della frutta, è povero di carboidrati e comprende principalmente grassi sani (acido oleico), potassio, fibre e magnesio.
  • I Mirtilli, ricchi di fibre, vitamina C, vitamina K e manganese e con alta percentuale di antiossidanti. I mirtilli sono noti per i loro potenti effetti benefici sul sistema immunitario. Uno studio ha scoperto che mangiare mirtilli regolarmente aiuta a difenderci dallo stress ossidativo e dalle infezioni.
  • Le Mele,  tra i frutti più popolari, contengono un'elevata quantità di fibre, vitamina C, potassio e vitamina K. Inoltre forniscono alcune vitamine del gruppo B.
  • Il Melograno è tra i frutti più sani che si possa mangiare, con antiossidanti tre volte più alti di quelli del tè verde e del vino rosso.
  • Il Mango, ottima fonte di vitamina C e di fibre solubili,  con forti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.
  • Le Fragole, molto nutrienti e ricche di vitamina C, manganese, acido folico e potassio e con un indice glicemico relativamente basso e alto contenuto di antiossidanti.
  • I Limoni, altro agrume  molto salutare ricco di vitamina C.

 Buona frutta a tutti!!

Leggi anche:

Coltivare un Avocado a Milano: facile e gratis

Succo d'ananas anzichè liquido di contrasto: intervista Dott. Quarenghi

Frutta e verdura migliorano il benessere psicologico

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI