• Home
  • CRONACA
  • Papa Francesco e l'apparenza: è polemica su twitter

Papa Francesco e l'apparenza: è polemica su twitter

papa francesco apparenzaL'ultimo tweet di Papa Francesco sul noto social scatena tantissimi messaggi che polemizzano sul fatto che il Vaticano predica bene ma razzola male. Il tweet di Francesco è di profonda verità e merita una sicura riflessione individuale: "La cultura dell’apparenza, che ci induce a vivere per le cose che passano, è un grande inganno. Perché è come una fiammata: una volta finita, resta solo la cenere." scriveva Francesco, messaggio senza alcun dubbio condiviso e condivisibile.

Il primo tweet di Benedetto XVI risale al 12 dicembre 2012 ma da allora non si sono spente le discussioni interne alla Chiesa sull’opportunità di questa scelta del Papa. Il profilo Twitter di Francesco ha superato quota 40 milioni di followers e i messaggi che il Pontefice scrive quotidianamente dono molto seguiti.

Il tweet del 26 marzo 2019 scatena però un risvolto tutto contro la Chiesa, le risposte infatti sono una valanga che non tarda ad arrivare, "Strano, voi vivete solo di quello" scrive Enrico, "Posso baciarti la mano" ironizza Pietro, "Anche religione e un grande inganno .Magari Gesù era partito bene ma suoi adepti hanno pensato, visto ignoranza del popolo.... piatto ricco mi ci ficco." carica Tony, "Eppure... purtroppo... tanti religiosi... perfino qualche cardinale... ecco... sono così attaccati...alle cose terrene...  Ecco...forse è da lì che bisognerebbe cominciare... con il BUON ESEMPIO...!" dice Fernando, "Belle parole.,. ma la pancia brontola!!" risponde Roberto, "L'abito non fa il monaco ... era più facile !" ironizza Savio.

Qualche messaggio positivo c'è ma la maggioranza attacca i fasti del Vaticano: "Santità @Pontifex_it, distribuisca ricchezza e benefici del suo stato che è la fiamma più alta del pianeta." gli risponde Alessandro, "Mi spiace Fra, ma finché nella chiesa ci son preti e pretini che alla #apparenza dovrebbero aiutare sempre e comunque il prossimo invece di incularselo, PENSO CHE ALLA FINE SIA UN TWEET INUTILE.. Lo dico con rispetto però", "Esattamente quello che succede in Vaticano, tutta quella magnanimità", "Padre Santo! Passano per lei le cose, perché le ha Chi come me non le ha, vorrebbe almeno vederle passare prima di ritornare io stessa cenere. Dia il #buonesempio: Doni una #casa a me ed ai miei figli,prima che la #Banca ci metta fuori dalla nostra Che Dio le scuota la coscienza!", "Un mea culpa mai eh. Spogliatevi di tutto l'oro che vi circonda tu e i tuoi adepti. A propostio oggi un tuo prete è stato arrestato perche vendeva certificati di nascita falsi ai brasiliani. Che intendi fare con questo. Indulto"

Inutili polemiche? A ognuno lasciamo libertà di pensiero, proprio come fa il Papa.

Leggi anche:

L'utilizzo dei social per creare indignazione popolare

Comunicazione sociale: ecco gli errori più frequenti

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI