• Home
  • CRONACA
  • Bloccati nel cimitero: timer del cancello non aggiornato con l'ora legale

Bloccati nel cimitero: timer del cancello non aggiornato con l'ora legale

Rimasti chiusi al cimitero di Treviglio
È accaduto un fatto che ha dell'incredibile: domenica pomeriggio due signori sono rimasti chiusi nel cimitero di Treviglio, in provincia di Bergamo, perché l'orario che regola la chiusura del cancello non è stato aggiornato.
Domenica 31 marzo, dopo aver fatto la consueta visita alle tombe dei propri defunti due signori al momento di uscire dal cimitero si sono ritrovati davanti il cancello già chiuso. Uno dei due malcapitati ha 72 anni e insieme al suo amico è rimasto sconcertato: non bisogna dimenticare inoltre che non c'era anima viva a cui chiedere spiegazioni e aiuto ma solo silenzio e tanta incredulità.
Da sabato 30 a domenica 31 marzo erano in programma ben due cambiamenti: il passaggio dall'ora solare all'ora legale e pure il passaggio dall'orario invernale del cimitero di Treviglio a quello estivo che prevede la chiusura alle 18 invece che alle 17.
Forse il tutto è stato un po' troppo complicato, ma i due non volevano per questo dormire al camposanto. Quindi che fare? Da dietro le sbarre i due signori hanno cercato di attirare l'attenzione di qualche passante sbracciandosi e chiamando a gran voce.
E la catena dei soccorsi è stata messa in moto: chiamato il 112, i vigili del fuoco, allertato anche il consigliere comunale delegato alla Protezione civile.
Come si è conclusa l'assurda avventura? Nell'arco di un'ora ha risposto all'appello finalmente un dipendente della ditta che ha in gestione il cimitero il quale giunto sul luogo ha liberato i prigionieri del camposanto. 
In questi giorni di polemica riguardo i fastidi dati per il passaggio dall'ora solare all'ora legale, probabilmente ora si narrerà anche questa novella.
 
 

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI