Malnatt, il gusto del riscatto

 malnatt

Giovedì 27 giugno è stato presentato a Palazzo Marino il progetto Malnatt.

Il progetto Malnatt è dedicato al reinserimento dei carcerati nel mondo del lavoro e ruota attorno alla produzione e vendita di birra artigianale.

L'origine di Malnatt

 "...Quatter amis, quatter malnatt, venguu su insemma compagn di gatt..." 

È una strofa della canzone meneghina Ma mi.. portata al successo da Ornella Vanoni e che parla anche di un periodo di carcerazione a San Vittore.

Tramite questa canzone è nata l'idea della birra artigianale Malnatt prodotta nell'azienda agricola "La Morosina" di Abbiategrasso. "Malnatt il gusto del riscatto", è il progetto nato dalla collaborazione tra i direttori degli istituti penitenziari milanesi di San Vittore, Opera e Bollate, un gruppo di imprenditori ed il sostegno del Comune di Milano. 

"Tramite il prodotto birra, che è un prodotto divertente e facilmente accessibile, vogliamo dare un'opportunità di riscatto e di lavoro ad alcuni detenuti delle carceri milanesi" queste le parole di Massimo Barboni, coordinatore generale del progetto.

L'obiettivo entro i prossimi 24 mesi è di reinserire almeno dieci persone, generando risorse per sostenere ulteriori progetti da proporre nell'ambito del sistema penale. 

"Un progetto tipicamente milanese - il commento dell'assessore alle politiche per il lavoro Cristina Tajani - questa nuova birra, coniuga alcuni dei tratti distintivi della nostra città, come l'attenzione alla ricerca della qualità attraverso l'uso di materie prime a filiera corta e la capacità di saper intuire le tendenze del mercato. Inoltre una peculiarità tutta meneghina: fare del lavoro un'importante occasione di riscatto e di attenzione verso gli altri". 

I locali coinvolti

Diversi i locali storici della movida milanese che hanno aderito al progetto, tra i quali citiamo il Frida, il Madama Hostel, il Rob de Matt ed il Circolo Magnolia. Gli ultimi due hanno già dato la disponibilità ad accogliere un ex detenuto per un periodo di lavoro.

Un'altra possibilità di collaborazione è nata inoltre con l'azienda di distribuzione bevande Pesce.

Le birre

La bianca "Bollate", la chiara "San Vittore", l'ambrata "Opera". Questi i tre tipi di birra agricola, non pastorizzata, non filtrata e ad alta fermentazione,  già prodotti e in vendita nel formato 33 cl, per un progetto ambizioso e molto nobile.

 

Leggi anche:

Santarcangelo Festival 2019

Estate Sforzesca 2019

Milano Summer Festival 2019

Drive-in all'Idroscalo organizzato dal Cinema Bianchini

Il Giardino delle Esperidi Festival 2019

Pin It

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI