• Home
  • CRONACA
  • Milano, Maltrattamenti in famiglia: arrestato 46enne

Milano, Maltrattamenti in famiglia: arrestato 46enne

milano centro pixabayLe notizie relative alla violenza e ai maltrattamenti in famiglia sembrano non finire mai. Un'odissea senza fine che, questa volta, pone al centro dell'attenzione un uomo di 46 anni residente nella città meneghina assieme alla moglie, la vittima pestata a sangue. Il suddetto è finito in manette, mentre lei è ricoverata al San Paolo.

Pesta a sangue la moglie un'altra volta, ma questa non c'è via di scampo per un uomo di 46 anni residente a Milano. Una storia che andava avanti da troppo tempo, ma che purtroppo non aveva mai fine, dato che la moglie esitava a denunciare alle autorità quanto le accadeva.

Fortunatamente, proprio nella mattinata di lunedì 19 agosto, il malfattore è finito in manette grazie all'intervento tempestivo dei carabinieri con l'accusa, come dianzi menzionato, di maltrattamenti in famiglia nei confronti della sua compagna.

La vittima viveva con il marito in un appartamento sito in via Saponaro, nella città meneghina, ma non era mai riuscita a denunciare l'uomo, nonostante la picchiasse continuamente. Fino al giorno del suo arresto avvenuto mediante una segnalazione inviata ai militari da un equipaggio del 118 che, precedentemente, era intervenuto a casa della coppia per visitare la donna che presentava numerose escoriazioni su diverse parti del corpo.

Da qui, l'arrivo dei carabinieri che hanno abilmente ricostruito l'episodio, oltre ad aver appreso il fatto che tali aggressioni si perpetravano fin da troppo tempo.

Al momento, la donna è stata ricoverata all'ospedale San Paolo a causa delle ferite riportate.

 

Usano la tecnica della portiera aperta per rubare nelle auto, arrestata 24enne colombiana.

La giovane 24enne di origini colombiane è stata sorpresa con due complici in un parcheggio a due passi dal Palazzo di Giustizia della città meneghina.

Al momento dell'arresto, purtroppo, i due sono riusciti a fuggire mentre la donna è stata bloccata dagli agenti che si erano accorti, già precedentemente, della presenza dei tre nel parcheggio. La donna è stata così arrestata con l'accusa di rapina, soprattutto perché ha strattonato un poliziotto cercando anche di colpirlo con un pugno.

Il tutto è avvenuto lo scorso 16 agosto, per la precisione, in via Cesare Battisti. Il metodo utilizzato durante l'atto criminoso è stata illustrato dalla 24enne, la quale ha anche riferito di essersi informata su internet in merito al modus operandi e, quindi, a come i tre avrebbero dovuto agire indisturbati e, dunque, senza riscontrare problemi di alcun tipo.

Eleonora Boccuni

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI