• Home
  • MOSTRE
  • Così fan tutte. A Milano la mostra sull’infedeltà femminile curata da Vittorio Sgarbi

Così fan tutte. A Milano la mostra sull’infedeltà femminile curata da Vittorio Sgarbi

Il sito per gli incontri extraconiugali Gleeden e Vittorio Sgarbi insieme per raccontare l’infedeltà femminile nella storia, nell’arte e nella cultura occidentale dall’antichità a oggi con la mostra Così fan tutte. Da Elena di Troia a Giovannona Coscialunga.

così-fan-tutte-mostra-infedelta-femminile-arte-vittorio-sgarbi-milano-tiziana-leopizziL’idea è venuta a Gleeden, uno dei siti più importanti per gli incontri extraconiugali d’Europa con oltre 5 milioni e mezzo di iscritti, che, in occasione del suo decimo anniversario, ha deciso di inaugurare il 23 settembre a Milano la mostra.

La mostra

L’esposizione, sarà presentata con una lectio magistralis di Vittorio Sgarbi il 24 settembre alle ore 18.00. L’intento è quello di raccontare come l’infedeltà coniugale, soprattutto quella femminile, sia parte del tessuto storico della società occidentale sin dall’alba dei tempi: attraverso installazioni, video e fotografie la mostra ci conduce in un viaggio interattivo dentro un tema controverso che ha da sempre ha ispirato poeti, scrittori e artisti di ogni epoca.

“L’infedeltà femminile è uno dei grandi motori dell’arte e della letteratura. L’Iliade, il più importante poema dell’antichità, inizia con una storia di tradimento; la Bibbia stessa, da Adamo ed Eva in poi, è una sequenza di infedeltà tra uomini e donne e tra gli uomini e Dio. Le pagine che tutti ricordiamo della Divina Commedia sono quelle in cui Dante incontra i due amanti Paolo e Francesca. L’erotismo è alla base di alcuni dei quadri più famosi della storia dell’arte, ma anche di molte opere liriche e letterarie, dalla sensuale Carmen alla tragica Madame Bovary. Insomma, l’infedeltà è da sempre una forza che scuote gli animi e determina le azioni di uomini e donne, in egual misura: l’infedeltà muove il mondo”, spiega Vittorio Sgarbi.

L’esposizione si sviluppa attraverso un percorso cronologico che non trascura le figure delle grandi regine e nobildonne infedeli della storia, da Lucrezia Borgia a Maria Antonietta a Caterina II di Russia, le opere nate nel secolo dei libertini e le eroine romantiche di Flaubert e Tolstoj.

Ampio spazio è dedicato alla cultura pop, con un omaggio a Sergio Martino, regista di alcune delle più famose commedie di genere italiane, tra i titoli si ricordano Giovannona coscialunga disonorata con onore e La moglie in vacanza, l’amante in città, entrambi con Edvige Fenech. È presente un’area dedicata all’infedeltà attraverso la lente dei settimanali gossip con il contributo di Roberto Alessi, direttore di Novella 2000 e autorità indiscussa nel campo delle corna VIP.

Tiziana Leopizzi

Così fan tutte. L’infedeltà femminile dall’antichità a oggi

a cura di Vittorio Sgarbi

23 settembre – 6 ottobre 2019

Spazio Dante 24

Via Dante 14 - Milano

Orari: 10:00 – 19:00

Leggi anche

PROJECT ROOM #11 CAROLINE MESQUITA. LA CASA DELL'EREMITA SUL NAVIGLIO

LA MOSTRA DI LUISA MENAZZI MORETTI. SOLO

REMO BIANCO. APPROPRIAZIONE DELLA VOLVO DELL’ARTISTA 1985

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI