• Home
  • TEATRO
  • Risate da Oscar, primo appuntamento con Stefano Chiodaroli

Risate da Oscar, primo appuntamento con Stefano Chiodaroli

  • Giulia Gotelli

chiodaroli csTorna da ottobre 2019 a maggio 2020 Risate da Oscar, la rassegna di cabaret con protagonisti grandi nomi della comicità diventati celebri sul piccolo schermo, ma non solo del teatro Oscar di via Lattanzio. Saranno nove le date che comporranno questa seconda edizione a cura del direttore artistico Matteo Iuliani, in arte Bruce Ketta, e dell’agenzia di organizzazione eventi KarmArtistico Italia di Francesco Ruta.

Primo appuntamento sabato 5 ottobre a partire dalle 21 con Stefano Chiodaroli, conosciuto ai più per aver dato vita al celebre Panettiere di Zelig e che porterà in scena Breaking bread, uno spettacolo che lui stesso definisce «sempre in divenire, nato con alcuni personaggi che col tempo si sono persi perché legati ad un preciso periodo della mia vita, come Ornello l’ex fotomodello o Tempesta Ormonale. Ritornano altri come il Panettiere e il mago Abatjour che sono invecchiati e si sono trasformati, perdendo delle battute e guadagnandone altre».

Accanto ai suoi personaggi tradizionali, nello spettacolo Stefano Chiodaroli ha aggiunto anche il monologo, un elemento che in precedenza aveva una parte secondaria rispetto all’affetto che lo legava alle sue maschere più famose: «Maschere che mi hanno sempre aiutato a svelare più che nascondere qualcosa di me stesso – spiega Chiodaroli -, Il mio bisogno, attraverso il cabaret, è sempre stato esprimere arbitrariamente quello che mi passava per la testa». Monologo che gli permette di raccontare i retroscena della sua vita e delle sue creazioni.

stefano chiodaroli

Mangiafuoco, acrobata di strada, attore in compagnie amatoriali, si è diplomato nel 1990 alla scuola del Teatro del Mimodramma Arsenale. Nel marzo 1998 nasce il personaggio del Panettiere che lo porta sui palchi di Zelig e Facciamo cabaret nel 1999, Convention a colori nel 2002 e Colorado Cafè.

Stefano Chiodaroli ha inoltre creato altri personaggi come Tempesta Ormonale, semidio celtico col quale si presenta nel programma comico di Rai 2 Bulldozer e poi ancora altri energetici, folli, surreali come il mago Abatjour, Ornello l’ex fotomodello e Brian trombettista jazz. Nel 2010-2011 partecipa a Saturday Night Live italiano su Italia 1.

La sua carriera da attore inizia con il personaggio di Mariano, un ladro di macchine e picchiatore dal cuore d’oro, nella sitcom Belli dentro in onda su Canale 5, e lo porta a interpretare uno dei protagonisti de I fiori del male, l'ultimo film di Michele Placido sulla vita del bandito milanese Renato Vallanzasca. Chiodaroli è apparso anche nella serie tv Don Matteo nel ruolo di Amos, uno stralunato e prepotente organizzatore di rave party. La carriera cinematografica prosegue con, fra le tappe principali: Outing con Massimo Ghini e Nicolas Vaporidis e Il Vedovo con Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto, due commedie cinematografiche a cui partecipa nel 2012; Te lo dico pianissmo di Pasquale Marazzo nel 2018 e, nello stesso anno, è uno degli interpreti della fiction I Topi scritta e diretta da Antonio Albanese.

Stefano Chiodaroli Breaking Bread

Costo biglietto 10 euro (+2 euro di prevendita)

Risate da Oscar

Durata spettacolo dalle 21 alle 22,30, sabato 5 ottobre. Ingresso per il pubblico dalle 19,30 alle 20,50

Presso il teatro Oscar di via Lattanzio 58, zona Porta Romana

leggi anche

La stagione del Piccolo Teatro

La stagione del Teatro Filodrammatici

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI