La stagione dell'Atir 2019/2020

 italia anni 10 ombrelli csCome riportato nel comunicato stampa indirizzato alle varie testate giornalistiche, ancora per un'altra stagione l'Atir Teatro Ringhiera proporrà una stagione On the road, nell'attesa che vengano reperiti fondi per la ristrutturazione dello storico teatro di Via Boifava 17. Allo stato attuale, pur essendo stata manifestata la volontà da parte del Comune e di Fondazione Cariplo di lavorare perché il Teatro Ringhiera possa riaprire, la situazione è ancora ferma alla ricerca di finanziamenti e non si ha un'idea di precisa di quando potranno partire i lavori.

La compagnia teatrale, intanto, proseguirà la sua avventura itinerante per i vari teatri milanesi che la ospiteranno anche nel corso di questa stagione e, parallelamente, continuerà a presidiare il quartiere del Ringhiera organizzando feste e laboratori di teatro sociale, allo scopo di coinvolgere la comunità presente sul territorio.

Ma vediamo i titoli proposti dal programma di Atir per la stagione 2019/2020.

Si parte domenica 20 ottobre presso la sala della Cavallerizza del Teatro Litta con la lettura di scritti di Henry David Thoreau a cura di Mila Boeri intitolata Walden- Into the wild. Dal 29 ottobre al 3 novembre si terrà invece presso il Teatro Filodrammatici la rappresentazione di Adilà di tutto di e con Valentina Picello e Chiara Stoppa, una riflessione commovente e pregnante sul grande tema del rapporto tra vita e morte.

Dal 9 al 12 gennaio presso il Teatro Della Cooperativa andrà in scena The Dei After di Domenico Ferrari con la regia di Rita Pelusio, divertente spettacolo che riflette sul destino della figura del maschio nell'epoca attuale. Tre grottesche figure di dei dell'antica Grecia cercheranno con esiti grotteschi e grande comicità, di risolvere il problema.

Al Teatro Manzoni il 28 e il 29 gennaio assisteremo allo spettacolo Roba Minima S'intend, concerto malincomico di canzoni e musica in omaggio al grande Enzo Jannacci. Al Teatro Litta dall'11 al 16 febbraio torna Utoya con la regia di Serena Sinigaglia sul tema del racconto della strage operata da Anders Breivik il 22 luglio 2011.

Giovedì 15 e venerdì 17 aprile si potrà assistere ad Almeno tu nell'universo omaggio a Mia Martini, spettacolo concerto in cui tre attrici cantanti cercheranno di restituire la grandezza e la fragilità della celebre artista e della sua triste storia.

Al Teatro Gerolamo a maggio potremo assistere invece a Di a Da con su per tra fra... Shakespeare, conferenza spettacolo di Serena Sinigaglia dedicata al grande autore inglese (dall'8 al 10 maggio) e a G (semplicemente) Canzoni e monologhi rubati a Giorgio Gaber e Sandro Luporini di e con Stefano Orlandi (15 e 16 maggio).

Si chiude all'Elfo Puccini con Italia anni dieci di Edoardo Erba (dal 16 al 19 giugno) storia a sette personaggi che fotografa la situazione dell'Italia contemporanea.

Auspicando che venga trovata il prima possibile una soluzione per la ristrutturazione del Teatro Ringhiera, siamo certi che il pubblico continuerà a premiare con un seguito importante le produzioni di Atir.

 

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964