• Home
  • CRONACA
  • Stop all'uso dei contanti per contrastare l'economia criminale

Stop all'uso dei contanti per contrastare l'economia criminale

pagamenti digitali pixabayL’Italia avanza la proposta seria di eliminare progressivamente l'utilizzo del denaro contante per “contrastare l’economia criminale”, stroncare il nero e quindi l'utilizzo di sistemi di pagamento non tracciati.

Tra le tante proposte per l'incentivo della moneta elettronica ridare una parte dei soldi spesi alle persone che usano solo la carta di credito e tassare chi usa i contanti.  Con tutta probabilità una specie di cashback, ossia una restituzione di una quota che dovrebbe arrivare direttamente sull’estratto conto del beneficiario.

Impostata una riduzione graduale del tetto all’uso del contante attualmente a tremila euro. Sarà possibile utilizzare il contante per i pagamenti fino a 1.999,99 euro fino al 31 dicembre 2021 e poi dal 1° gennaio 2022 la nuova soglia consentita sarà quella dei 999,99 euro.

Obiettivo: combattere l’evasione fiscale e impedire il riciclaggio di denaro sporco. Gli italiani come sempre sono divisi, molti si dicono favorevoli anche se non mancano i contrari che non vogliono vedere tracciati i propri acquisti. A dire la verità in molte parti del mondo pagare con gli strumenti elettronici (carte o cellulare) è all'ordine del giorno. Si parla ovviamente di paesi più evoluti del nostro come la Svezia o gli Stati Uniti dove nessuno si scandalizza se paghiamo un caffè con la carta di credito. In Svezia, per esempio,  meno del 2% dei pagamenti avviene ancora con denaro contante e se ciò diventasse realtà anche in Italia sarebbe un ottimo punto di partenza per stroncare l’evasione fiscale e la corruzione. Nel Bel Paese, invece, patria dei furbetti del lavoro nero, di chi dichiara poche centinaia di euro al mese di reddito e poi magari fa le vacanze a Miami, si preparano le barricate con la scusa banale e insulsa che il pagamento elettronico limita la libertà delle persone.

Tra le tesi di chi quasi sempre ha qualcosa da nascondere "niente più privacy": i soldi sono miei e ho il diritto di spenderli come voglio.

Tu cosa ne pensi? Contanti sì o contanti no?

Leggi anche:

E-commerce su internet: strumenti di pagamento e la loro sicurezza 

Abolizione del contante: cittadini divisi

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI