• Home
  • MOSTRE
  • I Love Lego al Museo della Permanente, Milano

I Love Lego al Museo della Permanente, Milano

Al Museo della Permanente di Milano è in corso fino al 2 febbraio la mostra I Love Lego. Con oltre 1.000.000 di mattoncini assemblabili, viene messo in scena un gioco di colori e prospettive che incanta grandi e piccini, e racconta l’incredibile trasformazione di quello che, da giocattolo tra i più conosciuti, si è nel corso del tempo in una vera e propria opera d’arte.

mostra-i-love-lego-museo-della-permanente-milano-il-turista-tiziana-leopizziIn mostra sono presenti decine di metri quadrati di scenari realizzati interamente con mattoncini LEGO®, questi compongono città moderne e monumenti antichi: mondi interi in miniatura, dalla città contemporanea ideale alle avventure leggendarie dei pirati, dai paesaggi medievali agli splendori dell’Antica Roma, ricostruiti e minuziosamente progettati da RomaBrick, uno dei LUG (Lego® User Group) più antichi d’Europa.

RomaBrick, è parte dell’associazione nazionale di amanti LEGO, e pone al centro del suo operato il lavoro di squadra: è grazie alla collaborazione di tutti i suoi iscritti che si riesce a creare ambienti tra i più grandi che si possano vedere nel mondo. Ogni singola parte delle installazioni in mostra sono frutto di una progettazione assolutamente originale ma soprattutto collettiva: ogni edificio, strada, mezzo o piazza viene concepita da un team che vanta la presenza di numerosi architetti e ingegneri.

Milioni di mattoncini ma non solo.

Per questa mostra meneghina sono tante le novità che la rendono unica nel suo genere per dimostrare che i moduli più famosi del mondo sono in grado di “creare arte a 360°”.

Tra le diverse installazioni, infatti, fanno capolino 12 oli ispirati a grandi capolavori della storia dell’arte reinterpretati e trasformati in “uomini lego” da Stefano Bolcato: il giovane artista contemporaneo unendo la sua passione per i LEGO e la sua arte mediante una tecnica pittorica ad olio, crea forme di assemblaggio ispirate in particolare modo dal “magnetismo” dei ritratti rinascimentali.

Questa esposizione vanta anche un eccezionale partnership con “Legolize”, pagina umoristica che crea installazioni comiche utilizzando proprio i LEGO. Fondata da Mattia Marangon, Samuele Rovituso e Pietro Alcaro, la pagina è nata nel 2016 e attualmente conta più di mezzo milione di fan su Instagram e altrettanti su Facebook. Legolize porta la comicità all’interno della mostra, “invadendo” i diorami esistenti ed esponendo speciali installazioni.

All’inizio del percorso di mostra, accoglie il pubblico una proiezione olografica ideata da Display Expert che con Arthemisia ha applicato la tecnica olografica in ambito espositivo: attraverso questa tecnica sono state create immagini ad altissima definizione che permettono la visualizzazione di oggetti in 3D fluttuanti nello spazio circostante. La proiezione olografica esce dagli schemi della rappresentazione bidimensionale per coinvolgere tutti con visualizzazioni realistiche tridimensionali.

La mostra I Love Lego è un’occasione imperdibile per appassionati e non, per le famiglie e per i bambini: potrete trascorrere una giornata da protagonisti in un’atmosfera magica e divertente che celebra quei mattoncini “prodigiosi” che ogni anno fanno giocare oltre 100 milioni di persone.

La mostra ha il patrocinio del Comune di Milano, promossa dal Museo della Permanente. I Love Lego è una mostra di Arthemisia, in collaborazione con RomaBrick, uno dei LUG (Lego® User Group) più antichi d’Europa ed è realizzata con oltre 1.000.000 di moduli.
Sponsor della mostra Genertel, la compagnia diretta di Generali Italia nata a Trieste nel 1994, che in occasione del suo 25° anniversario, offrirà tutte le domeniche laboratori didattici per famiglie e i primi quindici laboratori didattici.

Tiziana Leopizzi

I Love Lego 

Fino al 2 febbraio 2010

Museo della Permanente

Via Filippo Turati, 34 - Milano

Orari di apertura
Tutti i giorni 9.30 – 19.30
(la biglietteria chiude un’ora prima)

Aperture straordinarie
Venerdì 1 novembre 9.30 – 19.30
Sabato 7 dicembre 9.30 – 19.30
Domenica 8 dicembre 9.30 – 19.30
Martedì 24 dicembre 9.30 – 17.30
Mercoledì 25 dicembre 15.30 – 19.30
Giovedì 26 dicembre 9.30 – 19.30
Martedì 31 dicembre 9.30 – 17.30
Mercoledì 1 gennaio 12.30 – 19.30
Lunedì 6 gennaio 9.30 – 19.30

BIGLIETTI

Intero €13,00

Ridotto €11,00
Visitatori dagli 12 ai 18 anni, visitatori oltre i 65 anni, portatori di handicap, studenti universitari fino a 26 anni non compiuti (con documento), militari, forze dell’ordine non in servizio, clienti Genertel e Genertel Life muniti di DEM nominativa e documento di riconoscimento, possessori card Musei Lombardia, dipendenti Comune di Milano con badge, giornalisti con tesserino ODG non accreditati

Ridotto Bambini €7,00
bambini dai 4 ai 10 anni compiuti

Ridotto Universitari € 9,00
Lunedì Universitario – tutti i lunedì gli universitari muniti di tesserino senza limiti d’età

Biglietto Famiglia
1 o 2 adulti + bambini (da 4 a 11 anni) = adulto € 11,00 – bambini € 6,00, gratuito minori di 4 anni

Omaggio
bambini fino a 4 anni non compiuti, un accompagnatore per disabile che presenti necessità, giornalisti con tesserino ODG per servizio e preventivamente accreditati a press@arthemisia.it, tesserati ICOM, guide turistiche munite di tesserino di abilitazione, possessori coupon omaggio, possessori Vip card Arthemisia, soci Permanente

Leggi anche

LA COLLEZIONE TANNHAUSER IN MOSTRA A PALAZZO REALE

LE XILOGRAFIE DI PICASSO, KIRCHNER, ROUAULT, CHAGALL IN MOSTRA

L’ACQUA CHE TOCCHI. LEONARDO, ANIMA E MATERIA A PAVIA

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI