• Home
  • TEATRO
  • La stagione 2019/2020 di Teatro Carcano. In mare aperto.

La stagione 2019/2020 di Teatro Carcano. In mare aperto.

kataklò eureka edizione speciale per milano 01 csIn mare aperto è il titolo della stagione 2019/2020 di Teatro Carcano con un programma che vuole segnare la raggiunta maturità di un luogo storico del teatro milanese con un'offerta estremamente ricca e variegata nel segno della continuità con le precedenti stagioni e l'importante successo di pubblico che le ha caratterizzate.

Già recensito sulle pagine di questa rubrica il bel lavoro La camera azzurra di George Simenon rimasto in scena dal 17 al 27 ottobre, il prossimo grande appuntamento sarà quello dello Zoo di vetro del grande autore americano Tennessee Williams con adattamento e regia di Leonardo Lidi, una produzione LuganoInScena in coproduzione con TPE-Teatro Piemonte Europa che sarà in scena dal 7 al 17 novembre.

Segue il grande classico del teatro di Pirandello, Il Berretto a Sonagli con la regia di Valer Malosti dal 28 novembre all'8 dicembre, che propone una versione dell'opera assai dura e politicamente scorretta, riprendendo alcuni tagli che l'autore aveva operato sul testo rispetto alla prima redazione, ritrovata nel 1965.

L'anno nuovo inizierà, invece, con La cena delle belve di Vahè Katchà, nella versione italiana curata da Vincenzo Cerami, commedia cruda e ironica ambientata nel periodo del secondo conflitto mondiale (dal 9 al 19 gennaio). Dal 6 al 16 febbraio sarà, poi, possibile assistere a Il silenzio grande di Maurizio De Giovanni, spettacolo di Alessandro Gassmann con la partecipazione di Stefania Rocca.

Il grande classico dell'Antigone di Sofocle prodotto dal Teatro Stabile di Catania andrà invece in scena al Carcano dal 20 febbraio all'1 marzo. Dal 12 al 22 marzo Marina Massironi e Roberto Citran saranno i protagonisti de il dramma comico Le verità di Bakersfield di Stephen Sachs. Sarà Vittorio Sgarbi a vestire i panni dell'attore per nello spettacolo dedicato a Raffaello in scena dal 24 al 29 marzo.

Davide Lorenzo Palla curerà la regia de Gli innamorati, grande classico di Carlo Goldoni, in scena dal 23 aprile al 3 maggio, con un approccio molto comico e originale. Ugo Dighero chiuderà il mese di maggio con Mistero Buffo di Dario Fo (dal 7 al 17 maggio).

Il programma di Teatro Carcano prevede poi anche una serie di appuntamenti musicali di grande interesse con il progetto musicale del pianista Saleem Ahskar su Beethoven e i suoi eredi (previsti concerti domenica 19 gennaio, 1 marzo e 5 aprile in mattinata). VI sarà anche uno spazio importante dedicato alla danza con Danza e non solo la cultura del corpo rassegna di lavori che verranno messi in scena nel corso dell'annata per conoscere le date dei quali i invitiamo a informarsi presso lo stesso Teatro Carcano.

Questi e molti altri appuntamenti speciali danno lustro a una stagione che si annuncia davvero imperdibile!

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI