• Home
  • BAMBINI
  • 20 Novembre: Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini

20 Novembre: Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini

world childrens day pixIl 20 novembre 1989, l’ Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Da allora il 20 novembre si celebra la Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza e quest’anno, in occasione a 30 anni di distanza, saranno diversi gli eventi e i progetti attuati in tutti gli ordini di scuole che ci permettono di riflettere su quanto i diritti fondamentali scritti sulla Carta siano diventati realtà, in tutte le parti del mondo.

Se tutti i bambini del mondo hanno infatti gli stessi diritti, qualsiasi sia il loro sesso, luogo di nascita, religione e lingua, lo si deve infatti a questa convenzione. E se forse oggi nessuno direbbe che alcuni bambini hanno meno diritti di altri, non è affatto così: molti bambini e adolescenti, anche nel nostro Paese, sono vittime di violenze o abusi, discriminati, emarginati o vivono in condizioni di grave trascuratezza e disagio.

 

I quattro principi fondamentali della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza sono

Non discriminazione 

 I diritti sanciti dalla Convenzione devono essere garantiti a tutti i minori, senza distinzione di razza, sesso, lingua, religione, opinione del bambino/adolescente o dei genitori.

 Superiore interesse 

In ogni legge, provvedimento, iniziativa pubblica o privata e in ogni situazione problematica, l'interesse del bambino/adolescente deve avere la priorità.

 

Diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo del bambino e dell'adolescente 

Gli Stati devono impegnare il massimo delle risorse disponibili per tutelare la vita e il sano sviluppo dei bambini, anche tramite la cooperazione tra Stati.

 

Ascolto delle opinioni del minore 

Prevede il diritto dei bambini a essere ascoltati in tutti i processi decisionali che li riguardano, e il corrispondente dovere, per gli adulti, di tenerne in adeguata considerazione le opinioni.

 

 

La Carta dei diritti dei figli di genitori separati

Per tutelare i figli dei genitori separati l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza ha redatto una Carta dei diritti dedicata a loro. Un documento composto da dieci articoli che sanciscono altrettanti diritti di bambini e ragazzi coinvolti nel difficile periodo della separazione o del divorzio dei genitori.

 

 

LEGGI ANCHE....

Cosa fare a Milano questo weekend: 22-24 novembre

Al cinema con bambini: film in uscita a novembre 2019

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI