• Home
  • MODA
  • Fashion sale addicted only, consigli di shopping a prova di saldo

Fashion sale addicted only, consigli di shopping a prova di saldo

  • Angelica Rossi

A gennaio si respira sempre un'aria nuova, diversa. Sarà perché è il primo mese dell'anno o sarà che rappresenta sempre un nuovo inizio, per antonomasia, ma gennaio ha sempre il sapore di novità. c'è chi annuncia lauree e festini da -enta o da -anta, donne che anticipano gravidanze o avvisano matrimoni all'orizzonte, insomma gennaio fa cantare, ma anche spendere!

Gennaio, infatti, riempie gli armadi e svuota i portafogli! Subito dopo Capodanno, in tutta Italia, è terminato il countdown d'attesa dei saldi 2020 quindi per le prossime settimane sarà impossibile non scovare gente in fila , accampata fuori dai negozi prima dell'orario d'apertura, così come diventerà un'abitudine entrare in negozi stracolmi di gente dallo sguardo psicotico, che arraffa sui banconi dei super saldi come se fossero gli anni '40 e quelle pagnotte di pane e non t-shirt di poliestere from Taiwan.

dress party
I saldi rendono gli uomini annoiati come bambini costretti a vedere i cartoni da femmine e le donne fantasiosamente bisognose sia di quel caldo cappotto nuovo a metà prezzo che di quella pinzatrice per legno e compensati limited edition giallo fluo: le pubblicità e le inserzioni causano effetti allucinogeni più dei funghetti.
A proposito della follia compulsiva dell'acquisto obbligatorio generata dal periodo dei saldi imperdibili, specie quelli iniziai( dove ogni acquisto anzichè essere oculato , ha un che di insensato) esistono PER DAVVERO quei capi, quegli oggetti e quelle offerte REALI, che se fatto in modo non confusionale, risulta davvero utile. Parola di una dalle maniche bucate.

Passiamo in rassegna certi pezzi davvero COOL, che se presi a costo ridotto , rappresentano un acquisto utile sia per l'occasione festiva che per il lungo inverno. Il primo della lista è il Teddy Coat, trendy, super fashion e già al 40% di sconto da Zara prima dei saldi ufficiali. Consigliato nei colori basic ma chic, come il classico Camel, o il più cool color Caramel. Di tendenza anche nei toni del verde militare e del rosa cipria, must have di questo inverno, come tutti i capispalla in shearling o meglio noti come "il montone di mamma'" del viaggio di nozze. L'inverno si prospetta piuttosto lungo, meglio attrezzarsi o conservarlo per un viaggio in Lapponia in agosto.

shear cap
Utilissimo è l'acquisto del cardigan: le più tradizionaliste fashion addicted lo compreranno nei colori neutri del nero o del grigio da abbinare al famoso "lupetto a mezzo collo" del 25 dicembre indossato per stare in casa. Altre lo acquisteranno over, da indossare con leggings di pelle e stivaloni, a mo' di long sweater e nei colori come l'azzurro cielo o il fuxia anni'80. E' funzionale anche come capospalla nei primi periodi primaverali, quando ormai il cappotto è offline e la giacca in solitaria, infreddolisce ancora troppo.paillettes abi

Ottimo acquisto sono anche i minidress in laminato, paillettes o maglina lurex, un acquisto da veri sale addicted , in quanto possono essere indossabilissimi in inverno con pellicce , collant ed autoreggenti in stile party (fantastici quelli lurex o logati firmati Calzedonia, anch'essi in super saldo!) ma DECISAMENTE IN in primavera, dove le gambe si mettono in mostra e tutti i soprabiti restano negli armadi. La stagione primaverile sa di feste, disco-party, cocktail all'aria parte e long night fever. Luccicare è obbligatorio.

Un altro must have è rappresentato dai capi in pelle e in ecopelle, evergreen e quasi sempre senza stagione, o meglio a-temporali e senza limiti d'occasione. Per cui via libera a Slouchy pants in ecopelle nera, fringe jacket e long trench (un'alternativa ad un altro must, il trench scamosciato stile accappatoio che fa molto Audrey H.!). Breve ma precisa parentesi sugli slouchy pants : fatene scorta! E' il modello dell'anno. In denim, sono decisi e infallibili se indossati col tacco alto, meglio se a spillo, in tartan invece il matrimonio funziona meglio che tra Kate e William, se abbinati ad un paio di anfibi very strong.

slouchy denim
Per le scarpe, senza dubbio la scelta d'acquisto cade sui texani, gli stivali (scelta variabile sia per l'altezza della gamba che del tacco) stile camperos sono un feticcio di stagione e la stagione dei saldi rende ad hoc l'acquisto: prezzo modico, acquisto perfetto dall'inverno all'estate, basta combinarne stilosamente gli outfit e i dettagli.

Altre piccole chicche in fatto di acquisti in saldo ad hoc riguardano pezzi precisi: il maglione bianco in cachemere a collo alto e dalle maniche a prosciutto, i pantaloni a palazzo in velluto con cinturone in vita, il cappotto / cappa a quadroni, il piumino in colori accesi e vitaminici oppure cangianti, il mini- dress in ciniglia con drappeggio e in ultimo , ma non per importanza, si riconferma il trend dell'abito -giacca. In tutte le salse.

felpa uno
Piccola chicca sull'acquisto nei negozi : fare attenzione a chi svende cool botto ossia dal 50% in su, potrebbe trattarsi di merce difettata oppure di un falso saldo. Valutare bene anche la possibilità di cambio o di reso, molto spesso capito che quando i camerini sono stracolmi di fila peggio delle poste, ci si ritrova a portarsi il capo a casa per per disperarsi liberamente per la taglia sbagliata e successivamente la possibilità di reso fallisce. Per l'acquisto online, stessa diffida inerente al saldo del 50% in su,consigliatissima la lettura dei feedback e la memorizzazione dei contatti utili.

Per il tutto il resto, non c'è Master-card, ma almeno un vademecum su come spendere senza freni i vostri soldi, ce l'avete. Conservate qualche spicciolo per il gran finale di stagione o per trita-aglio a forma di dentiera su Amazon...

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964 MILANO TORINO PAVIA RIMINI