• Home
  • BAMBINI
  • Cucinare con i bambini: le chiacchiere di Carnevale

Cucinare con i bambini: le chiacchiere di Carnevale

chiacchiereLe chiacchiere sono una tipica ricetta del Carnevale, e realizzarle coi bambini può essere davvero divertente. Impastare è una delle attività manuali che i più piccoli preferiscono, mentre potrete affascinare anche i più grandi se avete a disposizione la macchina per stendere la sfoglia, spesso ribattezzata “nonna papera”, attrezzo capace di entusiasmare bambini di ogni età!

Se non avete a disposizione questo attrezzo potreste invece essere in difficoltà perché la sfoglia per le chiacchiere deve essere sottilissima e difficilmente i bambini riusciranno a stenderla da soli con il mattarello. In questo caso o siete espertissime voi nel tirare la pasta oppure forse è meglio cambiare ricetta.

L’occorrente per preparare delle ottime chiacchierechiacchiere rox1

  • 500 g di farina 00
  • 3 uova
  • 80 g di zucchero
  • 50g di burro
  • Un pizzico di sale
  • ½ bicchiere di vino liquoroso (facoltativo, ma fa la differenza!)
  • Olio per friggere
  • Zucchero a velo quanto basta
  • Rotella dentata per tagliare
  • Mattarello
  • “nonna papera”

Per cominciare fate mescolare ai bambini in una grande ciotola le uova, lo zucchero, il burro morbido e il vino liquoroso. Per rendere il composto più omogeneo potrebbe essere utile avere una frusta elettrica.

Una volta pronto il composto aggiungere la farina col pizzico di sale fino a raggiungere la giusta densità che vi permetta di creare una palla da avvolgere nella pellicola trasparente e far riposare qualche minuto in frigorifero, proprio come si fa con la pasta frolla.

Dopo 20/30 minuti il composto sarà pronto da modellare. Dopo aver messo della farina sul piano di lavoro, in modo che l’impasto non si attacchi, dividetelo in modo da formare delle palle grandi circa un pugno e fatelo stendere col mattarello il più possibile… oppure fate voi questo passaggio e lasciare ai bambini quello successivo facendogli girare la manovella della nonna papera mentre voi tenete il pezzo di impasto da stendere (se lo fate fare ai bambini molta cautela, potrebbero schiacciarsi le dita!!!!).

A questo punto le chiacchiere sono pronte da tagliare con la classica rotellina dentata, si può dare loro la forma classica (rettangolare o a rombo) oppure, ricordandosi in ogni caso di lasciare un taglietto centrale per non farle gonfiare al centro, lasciar volare la fantasia dei bambini e divertendosi a vedere il risultato: durante la frittura si gonfieranno e arricceranno.

A questo punto basterà che la mamma frigga in olio a 180° girandole spesso con una pinza e scolando con la schiumarola, stendere un velo di zucchero filato e …. buon carnevale a tutti!

 

Leggi anche:

Cucinare con i bambini

Cucinare con i bambini: polpette che passione

Cucinare con i bambini: la focaccia di Nino

Carnevale a Milano: tutti in maschera con i nostri consigli

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964