• Home
  • Home
  • Mostre
  • Agosto e settembre in Triennale. Le mostre in corso e quelle future

Agosto e settembre in Triennale. Le mostre in corso e quelle future

Per chi rientra dalle ferie o viene a visitare Milano e godere di una pausa tra arte, design e cultura ecco un’utile guida alle mostre che potete visitare alla triennale di Milano.

agosto e settembre alla triennale di milano guida mostre ph wikipediaMaurizio Gabbana. Dynamiche Infinite

Fino al  6 settembre 2020, Dynamiche Infinite, la mostra del fotografo milanese Maurizio Gabbana, raccoglie una nutrita selezione dei suoi scatti urbani. Si tratta di scenari monumentali di città italiane e di alcune metropoli straniere che creano un'atmosfera metafisica. Da non perdere.

Claudia Andujar. La lotta Yanomami

La lotta Yanomami è la mostra di Claudia Andujar che ha inaugurato la partnership della durata di otto anni tra Triennale Milano e Fondation Cartier pour l’art contemporain e che sarà visitabile fino al 7 febbraio 2021. Questa esposizione rappresenta la più grande retrospettiva dedicata all'attivismo e al lavoro dell’artista, che ha trascorso oltre 50 anni a fotografare e proteggere gli Yanomami, uno dei più grandi gruppi indigeni del Brasile, minacciato dai rischi di contagio e dai cercatori d’oro illegali.

Enzo Mari curated by Hans Ulrich Obrist

Dal 17 ottobre e fino al 14 marzo 2021 potete visitare l’esposizione Enzo Mari curated by Hans Ulrich Obrist. La mostra documenta oltre 60 anni di attività di uno dei principali maestri del design italiano, presentando modelli, progetti, disegni, approfondimenti tematici, materiali talvolta inediti provenienti dall’Archivio Enzo Mari oltre a interventi di progettisti e artisti di fama internazionale.

Mirabilia. Una Wunderkammer per scoprire i mestieri d’arte milanesi

Infine e non per ultimo il primo progetto del ciclo "Mestieri d'Arte e Design. Crafts Culture" nato dalla collaborazione con Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte di Milano. Dal 20 ottobre al 10 gennaio 2021 potete visitare la mostra dedicata all'eccellenza artigianale ambrosiana: un percorso che si configura come un dialogo suggestivo tra pezzi di maestri contemporanei e alcuni significativi oggetti rinascimentali. 

Leggi anche:

Pistoia Novecento. Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra

FuturDome presenta Lea Porsager, Andrea Bocca e Fos (Thomas Poulsen)

Orientarsi con le stelle. La mostra alla Casa Museo Boschi Di Stefano

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964