• Home
  • Home
  • Mostre
  • Attraverso le Avanguardie. Giuseppe Niccoli / visione e coraggio di una Galleria

Attraverso le Avanguardie. Giuseppe Niccoli / visione e coraggio di una Galleria

È in corso negli spazi di APE Parma Museo la mostra Attraverso le Avanguardie. Giuseppe Niccoli / visione e coraggio di una Galleria.

attraverso le avanguardie giuseppe niccoli visione coraggio di una galleria ape museo parmaLa mostra vuole essere un’occasione di condivisione di un segnale positivo di ripartenza della vita culturale ed artistica e per questo rispetto alle date inizialmente previste l’esposizione è stata prolungata fino al 21 febbraio 2021. Sono inoltre previste diverse iniziative collaterali di approfondimento.

Giuseppe Niccoli / visione e coraggio di una Galleria

Per quest’occasione si è scelto di rendere omaggio alla figura di Giuseppe Niccoli, alla sua attività straordinaria di scoperta e valorizzazione di talenti e alla storia della Galleria fondata negli anni ’70.

Questa mostra presenta opere di artisti internazionali, come Afro, Agostino Bonalumi, Alberto Burri, Fausto Melotti, Enrico Castellani, Ettore Colla, Piero Dorazio, Alik Cavaliere, Lucio Fontana, Conrad Marca-Relli, Angelo Savelli, Salvatore Scarpitta, Mario Schifano e tanti altri.

Le loro opere rappresentano l’attività e le correnti artistiche che la Galleria Niccoli ha esposto e sostenuto nel corso degli ultimi 50 anni, anticipando talvolta le tendenze di mercato e svolgendo un’importante attività di riscoperta di artisti e movimenti dimenticati.

Un posto di riguardo all’interno del percorso espositivo è riservato in particolare al celebre artista Conrad Marca-Relli. Il titolo dell’esposizione, richiama il titolo dell’importante collana Attraverso le avanguardie, frutto dell’intensa attività editoriale condotta dalla Galleria Niccoli, che ha dato vita a cataloghi e veri e propri manuali di storia dell’arte.

L’editoria è l’ambito dal quale Giuseppe Niccoli proviene: da agente editoriale della Rizzoli, nel corso della sua carriera apre quattro punti vendita a Trieste, Firenze, Pescara e Parma, scegliendo poi quest’ultima come propria città adottiva in cui si stabilisce aprendo una libreria specializzata in volumi d’arte, che diviene nel corso degli anni anche spazio espositivo, fino a trasformarsi definitivamente in galleria d’arte nel 1980.

La mostra è organizzata da Fondazione Monteparma, con la collaborazione di Roberto e Marco Niccoli, figli del fondatore dell’omonima Galleria con sede a Parma e oggi alla guida della stessa.

19 settembre 2020 – 21 febbraio 2021

APE Parma Museo

Strada Farini 32/a, Parma

Leggi anche:

Aumenta i Candelieri. Un nuovo museo urbano a cielo aperto in realtà aumentata

Caravaggio. Il contemporaneo. Da un’idea di Vittorio Sgarbi

Alberta Florence con Time al Four Seasons Hotel per la Milano Fashion Week

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964