Marc Chagall. Come nella pittura così nella poesia

Dal 5 settembre 2018 a Mantova nelle sale del Palazzo della Ragione, in concomitanza con il Festivaletteratura, ha luogo la mostra dedicata a Marc Chagall, il pittore che insieme a Picasso e Robert Delaunay ha forse ispirato il maggior numero di poeti, scrittori e critici militanti del Novecento.

mostra marc chagall mantova pittura tiziana leopizziL’esposizione, curata da Gabriella Di Milia, in collaborazione con la Galleria Statale Tret’jakov di Mosca, è promossa dal Comune di Mantova e organizzata e prodotta con la casa editrice Electa.

Marc Chagall come nella pittura, così nella poesia espone oltre 130 opere tra cui il ciclo completo dei 7 teleri dipinti da Chagall nel 1920 per il Teatro ebraico da camera di Mosca: opere straordinarie che rappresentano il momento più rivoluzionario e meno nostalgico del suo percorso artistico.

I 7 pannelli, tempere e gouache su tela di grandi dimensioni, costituiscono un prestito eccezionale della Galleria Statale Tret’jakov di Mosca. Furono presentati a Milano nel 1994 e a Roma nel 1999, dopo le esposizioni del 1992 al Guggenheim di New York e del 1993 al The Art Institute di Chicago.

Il progetto espositivo propone a Mantova, attorno alle sette opere, la ricostruzione dell’environment del Teatro ebraico da camera: una “scatola” di circa 40 metri quadrati di superficie, per cui Chagall aveva realizzato, oltre ai dipinti parietali, le decorazioni per il soffitto, il sipario insieme a costumi e scenografie per tre opere teatrali.

All’interno dell’allestimento immersivo del Teatro ebraico da camera, sono presentate anche una selezione di opere emblematiche, dipinti e acquerelli degli anni 1911 – 1918, insieme a una serie di acqueforti, eseguite tra il 1923 e il 1939, tra cui le illustrazioni per le Anime morte di Gogol’, per le Favole di La Fontaine e per la Bibbia.

Le incisioni si inseriscono nel percorso espositivo a testimoniare lo stretto rapporto tra arte e letteratura nel periodo delle avanguardie.

La mostra sarà accompagnata da un catalogo edito da Electa che, oltre a restituire le influenze e contaminazioni artistiche e culturali che Chagall assorbì vivendo a Vitebsk, San Pietroburgo, Parigi e Mosca, racconta la fascinazione che il pittore russo esercitò su poeti, artisti, letterati dell’inizio del secolo scorso, attraverso un'antologia di scritti molti dei quali mai tradotti in Italia.

Immagine: Marc Chagall. Sopra la città, 1914/1918; olio su tela , 139 x 197 cm.

Galleria di Stato Tretjakov di Mosca
© The State Tretyakov Gallery, Moscow, Russia
© Chagall ®, by SIAE 2018

Tiziana Leopizzi

Marc Chagall. Come nella pittura, così nella poesia

5 settembre 2018 – 3 febbraio 2019

Palazzo della Ragione

Piazza delle Erbe - Mantova

Orari dal martedì alla domenica, h 9.30 - 19.30 (chiusura della biglietteria ore 18.30).

Chiuso il lunedì, ad eccezione del 24 dicembre 2018 e del 7 gennaio 2019 in occasione del Festivaletteratura (5 – 9 settembre 2018) e della Notte Bianca “Mantova Vive” (15 settembre 2018) apertura straordinaria fino alle h 23 (chiusura della biglietteria h 22)

Biglietti intero 12 euro, ridotto 10 euro

Leggi anche:

A Milano la mostra multimediale dedicata a René Magritte

Willy Ronis - Fotografie 1934-1998

Homo Faber. Crafting a more human future

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964