• Home
  • ARTE
  • Fondazione CariPerugia Arte. Visite virtuali alle mostre sui canali social

Fondazione CariPerugia Arte. Visite virtuali alle mostre sui canali social

Data la momentanea chiusura dei musei la Fondazione CariPerugia Arte,  permette a tutti noi di esplorare le sue mostre attraverso una serie di visite virtuali sui propri canali social Facebook, Twitter, Instragram, Youtube. Le attività digitali rientrano nelle più ampie iniziative #arteinquarantena e #iorestoacasa.

fondazione cari perugia arte visite virtuali alle mostre sui canali social minL’arte del resto non ha limiti né tempi e grazie alle nuove tecnologie anche Fondazione CariPerugia Arte prosegue nella sua opera di promozione dell’arte e della cultura, offrendoci la possibilità di intrattenerci e trascorrere il nostro tempo libero per andare alla scoperta del suo variegato e prezioso patrimonio artistico, in attesa della mostra “Raffaello in Umbria e la sua eredità in Accademia” che sarà aperta al pubblico a Palazzo Baldeschi una volta superata l’emergenza. 

La Fondazione CariPerugia Arte, sin dalla sua nascita nel 2014 ha documentato e reso fruibili le sue mostre e come ha affermato la Presidente Cristina Colaiacovo anche in questa fase difficile continuerà a documentare le mostre allestite attraverso appuntamenti settimanali, i quali oltre a voler essere un momento di svago rappresentano una finestra sul mondo da cui spaziare tra arte, storia, cinema e attualità. 

Machiavelli e il mestiere delle armi. Guerra, arti e potere nell’Umbria del Rinascimento

Le visite virtuali partono da Niccolò Machiavelli, con il suo Principe e i capitani di ventura esperti nell’arte della guerra, tutti protagonisti principali della mostra “Machiavelli e il mestiere delle armi. Guerra, arti e potere nell’Umbria del Rinascimento”, un’esposizione caratterizzata anche dalla presenza eccezionale dell’attore Pierfrancesco Favino

La Prima guerra mondiale e l’Umbria

C’è poi la storia di un Paese e di chi ha vissuto sulla propria pelle la tragica esperienza della Grande Guerra. Questa viene raccontata attraverso fotografie, oggetti, filmati e testimonianze nella mostra “La Prima guerra mondiale e l’Umbria”. Potrete osservare come in Italia e nel mondo sono stati celebrati i Giubilei del ‘900 mentre nel frattempo da Gerusalemme possono essere sfogliate diverse testimonianze fotografiche che raccontano i frati Francescani abbiano vissuto in Terra Santa.

Vertigine Umbra e L’Umbria sullo Schermo

Arriviamo alla mostra “Vertigine Umbra” con la quale andiamo insieme alla scoperta di un’inedita Umbria vista dall’alto, mentre la mostra “L’Umbria sullo Schermo” accende i riflettori su tradizioni, luoghi e personaggi importanti come Luisa Spagnoli mediante i film e le fiction, come Don Matteo e Carabinieri, girati in regione su set naturali selezionati da numerosi registi.

Non mancano inoltre tanti percorsi in cui le opere d’arte sono protagoniste: si spazia tra diverse epoche artistiche, ovvero dal Medioevo fino all’epoca contemporanea, e si esplora l’uso di diverse pratiche artistiche, dalla pittura alla scultura fino alle produzioni prestigiose in ceramica. Tra le tante mostre si ricordano anche “I Tesori della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia” allestita a Palazzo Lippi Alessandri e “Da Raffaello a Canova, da Valadier a Balla”.

Una profondissima quiete e Unforgettable Umbria

Infine da non perdere e da rivedere “Una profondissima quiete” esposizione che ha ricreato a Palazzo Bonacquisti di Assisi l’incantato universo del Realismo magico.  E ancora il viaggio straordinario negli spazi virtuali di “Unforgettable Umbria”, un’occasione unica per vedere dipinti e sculture di ben oltre 50 artisti internazionali, tra i quali si ricorda l’ex voto di Yves Klein nel Monastero di Santa Rita a Cascia. 

Leggi anche:

The Colouring Book. Un album d’arte da scaricare, colorare e condividere

Le terme di Bormio, tra i monti della Valtellina

Il Liberty a Milano. Il quartiere Magenta

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964