• BENESSERE
  • Come fare il perfetto regalo a Natale, secondo gli psicologi

Come fare il perfetto regalo a Natale, secondo gli psicologi

  • Ana Vazic, psicologa

Natale si avvicina e di conseguenza si avvicina anche l’ansia per la scelta del regalo perfetto. Vi portiamo alcuni consigli degli psicologi su come fare la scelta giusta.

regalo perfetto natale

Finalmente è arrivato quel magico periodo dell’anno in cui condividiamo momenti speciali con la famiglia e gli amici più cari: gli addobbi natalizi decorano finalmente case ed alberi, le luminarie illuminano le strade delle città, si percepisce ovunque quel senso di gioia che rende tutto ancor più eccitante!

Una parte importante delle festività natalizie è sicuramente lo scambio dei regali... esiste qualcosa di più bello che tornare di nuovobambini, scartandoli con ansia?

Secondo la scienza – sì, esiste! Si tratta del piacere che proviamo quando riusciamo a rendere felice un’altra personaa cui teniamo. Mentre scegliamo meticolosamente il regalo, già immaginiamo l’adrenalina che scorrerà dentro il nostro corpo nell’attesa che il regalo venga scartato, fissando il viso della persona cara per vederne la sorpresa e la felicità dentro agli occhi…

La scelta delle cose che possiamo regalare è però vasta, quasi infinita, e spesso capita che ci perdiamo nel tentativo di trovare qualcosa di originale, sorprendente, unico – il "regalo perfetto".

È proprio qui che ci può dare una mano la scienza.

Secondo le ricerche condotte nell’ambito della psicologia, mentre scegliamo il regalo, è consigliabile prendere in considerazione alcuni semplici punti.

regalo natale

Fare un regalo costoso non è necessariamente il modo giusto per fare colpo.

Molti esperimenti sono stati fatti per osservare le persone che ricevono un regalo attraente (costoso) rispetto ad uno pratico. Vi può sorprendere ma, nella grande maggioranza dei casi, le persone tendono a provare un legame emotivo più forte con la persona che regala oggetti che possano essere usati davvero.

Concentrarsi meno sulla creazione di uno momento “wow”, e più sulla ricerca di un regalo che porti soddisfazione a lungo termine.

Anche a voi, vero?, è capitato di regalare un giocattolo “figo” ad un bambino, solo per vederlo abbandonato, magari il giorno stesso…

Molti esperimenti sono stati fatti per osservare come un regalo venga scelto. Nella grande maggioranza dei casi, le persone si basano sull’idea che il regalo possa stupire, sorprendere, creare un momento “wow” per chi lo riceve. D’altra parte, altrettanti esperimenti hanno anche osservato, appunto, le persone che il regalo lo ricevono. A sorpresa, tendono a preferire doni che possano portargli gioia a più lungo termine.

Regalare alla persona cara proprio ciò che ha chiesto.

Spesso pensiamo che un regalo a sorpresa possa essere più gradito di uno che la persona ha già sulla sua lista dei desideri. Magari ci diciamo “tanto questa cosa può comprarsela anche da solo!”. Perché allora non scatenarsi con un regalo diverso, originale?

Invece, molte ricerche tendono a dimostrare che i regali a sorpresa sono quasi sempre deludenti: quasi tutti preferiscono ricevere in regalo esattamente ciò che avevano già in mente!

È bello regalare esperienze.

Può sembrare logico che unregalo materiale possa portare molta gioia poiché dura nel tempo, eppure la scienza tende a mostrarci che le persone siano spesso più felici quando ricevono regali che siano vere e proprie esperienze.

Col passare del tempo, la soddisfazione per l’oggetto materiali tende a diminuire, mentre la soddisfazione che portano esperienze vissute in prima persona aumenta. Infatti, le esperienze forniscono ricordi piacevoli ed importanti, e quindi un senso di felicità durevole.

regalo natale

Il regalo migliore sono le emozioni

Il regalo migliore in assoluto è quello che ci emoziona!

Come individuarlo? Ecco alcune idee…

  • Pensa ai momenti più felici che hai condiviso con la persona a cui vuoi fare il regalo (magari una serata particolarmente divertente, o un evento imbarazzante ma divertente), oppure…
  • Pensa ai momenti intimi in cui cui vi siete sentiti legati o avete condiviso un momento speciale (magari… avete visto insieme una stella cadente, o dormito una notte intera a cielo aperto…?), oppure…
  • Pensa alle prime impressioni (quando vi siete incontrati… o fatto altro la prima volta…), oppure…
  • Pensa a luoghi e tempi importanti (che so, la città in cui siete entrambi nati, o la stessa scuola che avete frequentato…), insomma…

In breve, cerca di fare regali che curino le tue relazioni umane!

Più che alla gioia del regalo, la domanda è che cosa la persona a cui tieni desidera davvero.

Regali che siano utili, o esperienziali, o desiderati, o che portino gioia per un lungo periodo di tempo - probabilmente faranno sentire le persone più felici, più grate, più vicine a te.

Non è forse in questo il senso della stagione natalizia?

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964