Il fascino della pioggia a Milano

baciospidermanQuando incalza il maltempo a Milano, non si vede l'ora di finire il turno di lavoro per rientrare a casa e rifugiarsi nel proprio focolare domestico, precisamente nell'angolino preferito, a leggere o a godersi semplicemente il calore di una stufa o di un camino acceso che rievoca immagini affettuose.

Il brutto clima che caratterizza le giornate invernali, con temperature basse, molto freddo, neve e pioggia, ci costringe ad attraversare di fretta le strade che percorriamo abitualmente, ma a volte, quando ci si ferma con l'ombrello davanti ad una vetrina ben allestita e illuminata dalle sfavillanti luci che attirano l'attenzione dei passanti, si è portati a vagare col pensiero, e l'immaginazione ci trascina verso meravigliose località assolate e abbellite da un invitante mare azzurro. E' a quel punto che ci si concede una breve pausa entrando in un bar accogliente per consumare una buona tazza di cioccolata calda o del nostro tè preferito. Un dolce relax che ha la caratteristica di unicità, perché ci spetta di diritto, specialmente se è arricchito da quattro chiacchiere con amici sinceri. 

La pioggia diventa, così, un'originale complice di allegre e confidenziali chiacchierate, di coccole affettuose e di carezze calorose, ma diventa anche affascinante per le menti romantiche che sono molto sensibili alla "voce" dei desideri. Durante le giornate di pioggia, i tetti delle case di Milano si vestono di una brillantezza particolare e l'acqua piovana bagna tutte le strade, che si trasformano improvvisamente in magici specchi sui quali si riflette il paesaggio circostante. Le pozzanghere vengono scrupolosamente evitate dagli adulti, e sono anche tanto odiate dalle mamme premurose, ma diventano originali oasi di gioco per i bambini, che felici tentano di beccarle, sfuggendo all'occhio vigile della mamma.
Non c'è prezzo, nella fantasia di un bambino, per un saltello bizzarro su una pozzanghera d'acqua piovana, perchè nell'immaginazione dei piccoli diventa un laghetto proibito che rimarrà nei loro ricordi per sempre. 

Il fascino della pioggia a Milano stimola le coppiette di innamorati ad appartarsi solitari, per condividere i loro progetti per il futuro. E tra un bacio e l'altro sotto l'ombrello, il caos cittadino, provocato dal traffico delle assordanti automobili che agitano i loro cristalli elettrici per migliorare la visibilità offuscata, perde il suo aspetto negativo e diventa solo uno strano movimento inutile.

Quando poi la pioggia continua a cadere incessantemente, i passanti camminano sempre più velocemente e viene da pensare che essi rincorrono un domani misterioso, perché ignari del futuro, combattendo gocce d'acqua che a volte sembrano presuntuose, perché i doveri esigono rispetto. Ma a volte sono semplici gocce che cadono dal cielo, per far sognare i cuori colmi di speranza e poi trasformare le giornate freddolose in nostalgici attimi senza tempo.      

Consuelo    

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.