Natale solidale: il trend che fa bene

pigottaMilano corre, corre sempre. Al passo con i tempi, la moda, la finanza.

Le alternative non sono molte: o impari a correre o verrai lasciato inevitabilmente indietro. Per questo Natale, allora, perché non preferire alla corsa sfrenata al regalo dell’ultimo secondo un CLICK solidale?


Decisamente sì, il trend di quest’anno è il Natale Solidale: protagonisti di questa iniziativa, ovviamente, le maggiori ONLUS e NO PROFIT, accompagnate da griffe e brand prestigiosi e sensibili alla causa.

I proventi dei vostri acquisti saranno devoluti allo sviluppo dei progetti italiani ed esteri a tutela dei più deboli, dei più soli, dei dimenticati, da tutti, ma non da questi eroi.
Questo Natale, tra le mille difficoltà, scegliamo di far del bene, con un regalo che soddisfi l’interessato, ma non solo. Insomma, due al prezzo di uno, un’offerta irripetibile.

Di seguito, un piccolo elenco delle associazioni ed enti che più mi hanno colpito per il loro instancabile operare, ma, essendo un’iniziativa diffusissima, ognuno potrà scegliere di sostenere e contribuire alla causa cui è maggiormente sensibile.

Prima tra tutti mi sento di citare Save the children e Unicef, perché appena penso al Natale penso al diritto di ciascun bambino di essere amato, accudito e protetto.

La prima offre un’incredibile catalogo tra cui scegliere regali dall’abbigliamento all’hi-tech, tendendo una mano alle aziende ed offrendo loro la possibilità di sostituire il tradizionale gadget natalizio con uno solidale, ma altrettanto utile e funzionale.

Unicef invece diventa tecnologica, ideando una simpatica app che ti permette di personalizzare la famosa “pigotta”. Un regalo semplice, realizzato interamente a mano, che sa di tradizione.

Tra le griffe e i brand impegnati nel sociale, si distinguono sicuramente Cruciani, che ha prodotto delle limited edition in favore della ricerca di Telethon, per la lotta alla Ada-scid, una gravissima immunodeficienza ereditaria, per la lotta al cancro con l’Associazione Fero, per il sostegno dei minori e delle loro famiglie con l’Associazione Cometa e per la tutela delle natura italiana per WWF.

pendentebulgariUna griffe dall’animo sensibile è anche Bulgari, che ha prodotto sia l’anello che il pendente a sostegno di Save the children, in vendita nei negozi Bulgari del mondo.

Si aggiungono ovviamente i doni solidali di Medici senza frontiere ed Emergency, che da sempre si trovano in prima linea ovunque il loro intervento sia richiesto.

Da abbandonare quindi il vecchio stereotipo del “regalo solidale = molto utile, ma poco sfizioso”.

Per questo Natale, la solidarietà diventa un MUST HAVE.

Lolly

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.