• Home
  • COSTUME
  • Prodotti Made in Lombardy: la tipicità va di moda (Seconda parte)

Prodotti Made in Lombardy: la tipicità va di moda (Seconda parte)

salamecremonaigpDopo aver passato in rassegna i prodotti vitivinicoli made in Lombardy, conosciamo quali sono i prodotti agroalimentari della regione.
La Lombardia vanta una lunga tradizione dal punto di vista alimentare e ha sempre dedicato particolare attenzione alla valorizzazione delle tipicità del luogo.


Il sistema agroalimentare lombardo propone sia prodotti DOP sia prodotti IGP.
DOP indica la Denominazione d'Origine Protetta, e definisce un prodotto originario di una determinata regione o paese. Tale prodotto ha delle caratteristiche precise che sono dipendenti in modo esclusivo dall'origine geografica (tutte le fasi della produzione del prodotto devono avvenire nel luogo d'origine e rispettare la legislazione in merito) e che includono, quindi, un insieme di elementi naturali e umani.
IGP sta per Indicazione Geografica Protetta, e classifica un prodotto regionale o locale le cui caratteristiche possono ricondurre alle sue origini geografiche. Di tutte le fasi della produzione del prodotto, almeno una deve essere eseguita nel territorio di origine.
Quando si acquista un prodotto DOP, IGP è bene controllare nell'etichetta la zona di produzione, in modo da verificarne la reale provenienza e veridicità.

Prodotti lombardi DOP

gorgonzoladopFormaggi DOP

  • Bitto (provincia di Sondrio e alcuni comuni confinanti della Valle Brembana);
  • Formaggella del Luinese (valli del Luinese e alcune zone di montagna della provincia di Varese);
  • Formai de Mut dell’Alta Valle Brembana (vari comuni della Val Brembana, provincia di Bergamo);
  • Gorgonzola (province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Monza e Brianza, Pavia, Varese); è prodotto anche in altre province fuori dalla Lombardia: Novara, Verbania Cusio Ossola, Vercelli, Cuneo, zona di Casale Monferrato;
  • Grana Padano (province di Mantova, Brescia, Cremona, Pavia, Bergamo, Lodi); Vicenza, Verona, Piacenza, Cuneo);
  • Nostrano Valtrompia: (comuni della Val Trompia in provincia di Brescia e comune di Gussago, sempre provincia di Brescia);
  • Parmigiano Reggiano: (provincia di Mantova a destra del Po, in una zona prettamente collinare); altre province fuori dalla Lombardia: Parma, Reggio Emilia, Bologna;
  • Quartirolo Lombardo: (province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Milano, Lecco, Lodi, Pavia, Varese);
  • Provolone Valpadana: (province di Brescia, Cremona, Lodi e alcuni comuni delle province di Milano, Bergamo, Mantova)); fuori dal territorio lombardo: province di Piacenza, Rovigo, Verona, Vicenza, Padova e alcuni comuni della provincia di Trento;
  • Salva Cremasco: (province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lecco, Lodi, Milano);
  • Strachitunt: (alcuni comuni della provincia di Bergamo in Val Taleggio);
  • Taleggio: (province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Milano, Lecco, Lodi, Pavia); province di Novara, Treviso;
  • Valtellina Casera: (provincia di Sondrio).

Salumi e insaccati DOP e IGP

  • Bresaola della Valtellina IGP: (provincia di Sondrio);
  • Coppa di Parma IGP: (province di Cremona, Lodi, Mantova, Milano, Pavia); province di Parma, Modena, Reggio Emilia;
  • Cotechino Modena IGP: (province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lodi, Mantova, Milano, Pavia, Varese); regioni Emilia Romagna e Veneto;
  • Mortadella Bologna IGP: (regione Lombardia); regioni Emilia Romagna, Lazio, Marche, Piemonte, Toscana, Veneto; provincia di Trento;
  • Salame Brianza DOP: (zona della Brianza, alcuni comuni della provincia di Como, Lecco, Milano, Monza e Brianza);
  • Salame di Varzi DOP: (provincia di Pavia);
  • Salame Cremona IGP: (regione Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto);
  • Salame d'Oca di Mortara IGP: (zona della Lomellina in provincia di Pavia);
  • Salamini alla cacciatora DOP: originari della Lombardia, adesso sono prodotti in tutta Italia;
  • Zampone Modena IGP: (province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Pavia, Varese); regioni Emilia Romagna, Veneto.

Derivati animali DOP

  • Miele Varesino: (provincia di Varese).

Oli DOP

  • Olio Extravergine di Oliva Garda: (bacino del Lago di Garda);
  • Olio Extravergine di Oliva Laghi Lombardi: (bacino dei Laghi di Iseo e di Como).

Frutta e verdura IGP

  • Mela di Valtellina: (zona della Valtellina);
  • Melone Mantovano: (province di Mantova, Cremona); province di Bologna, Ferrara, Modena.
  • Pera Mantovana: (Oltrepò Mantovano).

Barbara

Vedi anche:

Prodotti Made in Lombardy: la tipicità va di moda (Parte Prima)

Il gorgonzola: il re dei formaggi erborinati italiani

Gorgonzola: un formaggio nato per caso

Vini tipici di Milano e provincia - Parte 1

Vini tipici di Milano e provincia - Parte 2

 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.