• Home
  • NEWS
  • Coronavirus, come utilizzare correttamente le mascherine

Coronavirus, come utilizzare correttamente le mascherine

mascherina fp2L’uso della mascherina aiuta a limitare la diffusione del virus e deve essere adottata in aggiunta ad altre misure di igiene respiratoria e delle mani.

Il coronavirus ha dimensioni di 100-150 nanometri di diametro e si trasmette mediante goccioline (droplets) delle secrezioni di naso e bocca che vengono emanate durante la normale respirazione, quando si parla, e in grandi quantità in caso di tosse e starnuti. In caso di starnuto possono viaggiare anche a distanza superiore ai 4 metri ed è per questo motivo che è consigliato indossare una mascherina in questo periodo.

Vediamo in seguito la procedura esatta su come e quando utilizzarle. 

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di indossare una mascherina medico-chirurgica quando si sospetta di aver contratto il Coronavirus e/o si presentano sintomi quali tosse o starnuti, o quando è necessario entrare in contatto con una persona con sospetta infezione da SARS-CoV-2. Molti medici e alcune autorità come la Regione Lombardia e il Veneto le hanno inserite nella profilassi raccomandata come prevenzione del contagio e raccomandano di utilizzarle a prescindere ogni volta in cui si esce di casa. 

Le tipologie di mascherine protettive

Le mascherine protettive si dividono in due categorie:

  • le chirurgiche, che proteggono i pazienti dalle eventuali secrezioni dei medici ed infermieri.  Sono formate da due o tre strati di tessuto non tessuto (Tnt) costituito da fibre di poliestere o polipropilene.
  • le FFP1, FFP2 e FFP3 (o N95, N99 e N100 nella normativa americana), che proteggono chi le indossa da contaminazioni esterne e per questo chiamate Dpi (Dispositivi di protezione individuale).

Come indossare la mascherina di tipo chirurgico

Le mascherine di tipo chirurgico proteggono da schizzi e secrezioni grossolane e devono essere sostituite dopo qualche ora poiché inumidendosi diventano meno efficaci. Le mascherine chirurgiche sono monouso e non vi sono procedure per la loro disinfezione. 

Qui di seguito trovi le istruzioni da seguire per indossare/rimuovere la mascherina chirurgica:mascherina chirurgica

  • Prima di indossare la mascherina, lava accuratamente le mani con acqua e sapone o con una soluzione alcolica;
  • Indossa la maschera facciale avendo cura che aderisca bene al volto coprendo bocca e naso;
  • Allaccia la mascherina dietro le orecchie/testa con gli appositi lacci stringendoli se necessario;
  • Evita di toccare la mascherina mentre la indossi, se la tocchi, lava le mani;
  • Prima di rimuovere la mascherina lava accuratamente le mani;
  • Rimuovi la mascherina con cautela prendendola dai lacci o dalla parte interna senza toccare la parte anteriore e gettala immediatamente in un sacchetto chiuso;
  • Smaltisci il sacchetto chiuso nella raccolta indifferenziata;
  • Lava accuratamente le mani.

Come indossare la mascherina di tipo FFP2/FFP3

Maggior protezione è garantita dalle mascherine conosciute con le sigle Ffp2 e Ffp3 che, se usate correttamente, filtrano rispettivamente il 92% e il 98% delle particelle. Qui di seguito trovi le istruzioni da seguire per indossare la mascherina:

  • Prima di indossare la mascherina, lava accuratamente le mani con acqua e sapone o con una soluzione alcolica;
  • Indossare la maschera facciale avendo cura di maneggiarla dall'interno e di fare in modo che aderisca bene al volto procedendo a sagomare i naselli con entrambe le mani;
  • Allaccia la mascherina dietro la testa con gli appositi lacci stringendoli se necessario;
  • Evita di toccare la mascherina mentre la indossi, se la tocchi, lava le mani;
  • Prima di rimuovere la mascherina lava accuratamente le mani;
  • Rimuovi la mascherina con cautela prendendola dall'elastico o dalla parte interna senza toccare la parte anteriore e gettala immediatamente in un sacchetto chiuso;lavare le mani
  • Smaltisci il sacchetto chiuso nella raccolta indifferenziata.
  • Lava accuratamente le mani

Infine ricordiamo che proteggersi con una sciarpa non ha alcuna efficacia in quanto il tessuto lascia passare virus e batteri.

Leggi anche:

Perché togliersi le scarpe appena entrati in casa

Il saturimetro: uno strumento di diagnosi importante

Coronavirus, come e quando usare i guanti monouso

Autocertificazione spostamenti Coronavirus: come si compila

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964