• Home
  • CRONACA
  • Covid-.19 Lombardia: Si svuota anche la terapia intensiva di Bergamo. Cinque province con un solo nuovo positivo

Covid-.19 Lombardia: Si svuota anche la terapia intensiva di Bergamo. Cinque province con un solo nuovo positivo

107660474 1414859518713245 83406847539464067 nI dati sull'andamento dell'epidemia da Coronavirus in Regione Lombardia di oggi 8 luglio.

La prima buona notizia, arriva da Bergamo, territorio più colpito dal virus. La terapia intensiva dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, da oggi non ha più pazienti contagiati dal Covid, dopo ben 137 giorni (4 mesi e mezzo) dal primo ricovero, avvenuto domenica 23 febbraio. 

Nell'ospedale bergamasco restano ricoverati alcuni pazienti colpiti dal virus, ma ormai negativi al test.

La terapia intensiva covid-free al Papa Giovanni è stata simbolicamente celebrata dalla direzione del nosocomio, alla presenza di una rappresentanza degli operatori delle terapie intensive. In ricordo delle vittime si è rispettato qualche istante di silenzio e poi è partito un applauso per il risultato raggiunto dai circa 400 operatori che lavorano nel reparto del Papa Giovanni, tra medici, infermieri, operatori di supporto e personale delle pulizie. Nei giorni più critici della pandemia l'ospedale di Bergamo era arrivato ad ospitare oltre cento pazienti intubati.

Per quello che concerne gli altri dati lombardi i tamponi effettuati sono stati 10.675 (in totale sono 1.103.015) circa 7000 mila in più rispetto alla giornata di ieri. Tamponi che hanno consegnato 71 nuovi casi positivi di cui 24 a seguito di test sierologici e 23 ‘debolmente positivi’ con un incremento dell'0,08 sui casi totali che sono 94.651, dall'inizio ufficiale dell'epidemia. Altro dato importante con oltre 7000 tamponi eseguiti in più rispetto a ieri si hanno solo 18 nuovi positivi in più, una delle cifre più basse di sempre.

Buone notizie arrivano anche dagli ospedali, nelle terapie intensive lombarde sono presenti attualmente 34 malati, con un caldo di 2, unità, quando si la situazione nei giorni precedenti era rimasta in stati. I ricoverati nei reparti Covid calano di 18 pazienti, portando il numero dei presenti a 211.

Altro balzo in avanti importante della situazione guariti/dimessi con un incremento di 673 unità pari allo 0,98% che porta il totale a 69.466, così suddiviso 67.241i guariti e 2.225 sono i dimessi.

Rimane in doppia cifra il numero dei decessi 12, che porta il totale a 16.725.

I dati dalle singole province lombarde vedono i 71 nuovi casi positivi concentrarsi per poco meno della metà nella sola provincia di Bergamo, che ne conta 30. Segue l'area metropolitana di Milano con 16, di cui 6 nel capoluogo. Brescia oggi si ferma a 9. Le rimanenti province rimangono abbondantemente sotto le due cifre. Lodi e Mantova con 4, Cremona 3, Como 2, mentre un solo nuovo caso, sono ben cinque province, Lecco, Monza, Pavia, Sondrio e Varese.

I dati di oggi 8 luglio

 

i tamponi effettuati: 10.675, totale complessivo: 1.103.015

i nuovi casi positivi: 71 (di cui 24 a seguito di test sierologici e 23 ‘debolmente positivi’)

i guariti/dimessi: 69.466 (+673) (67.241 guariti e 2.225 dimessi)

in terapia intensiva: 34 (-2)

i ricoverati non in terapia intensiva: 211 (-18)

i decessi: 12, totale complessivo: 16.725

I nuovi casi per provincia:

Bergamo 30

Milano 16, di cui a Milano città: 6

Brescia 9

Lodi e Mantova 4

Cremona 3

Como 2

Lecco, Monza, Pavia, Sondrio e Varese 1.

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964