• Home
  • NEWS
  • Giornata con dati contrastanti. Alcuni in controtendenza. 22 i decessi, calano ulteriormente i malati

Giornata con dati contrastanti. Alcuni in controtendenza. 22 i decessi, calano ulteriormente i malati

105989703 2957435240977146 7336575727138614725 nI dati di oggi 25 giugno, sull'andamento dell'epidemia da Coronavirus, forniti da Regione Lombardia.

Giornata in chiaroscuro con dati contrastanti, alcuni anche in controtendenza, rispetto agli ultimi giorni. A partire da quelli dei decessi che oggi purtroppo tornano a salire, sono 22 quelli andati a referto, un dato in forte crescita se paragonati con gli ultimi giorni, quando si erano fermati sotto le 10 unità. In netto aumento oggi anche il numero dei contagi, 170, di cui 53 rilevati a seguito di test sierologici effettuati a Bergamo e 84 ‘debolmente positivi’. Un dato che è quasi il doppio esatto rispetto a ieri, quando ci si era fermati a 88 e che arriva da 9.832 tamponi effettuati, che consegna un rapporto di 1,7%.

Senza nessuna variazione il dato che arriva dalle terapie intensive, dopo il calo costante degli ultimi giorni, i ricoverati sono sempre 48.

Tra i dati positivi quelli che riguarda il numero dei guariti che sono 383. E altra nota positiva riguarda il numero degli ospedalizzati che cala di di 70 unità, portando così il totale a 622

Scende anche il numero degli ospedalizzati che oggi segna -235, arrivando così sotto quota 12.000 (11.992); dal primo di giugno si registra così un decremento di 8.869 malati, alla media giornaliera di 345 unità.

105941692 1737563376381370 3509253626495326142 nPer quello che concerne i dati dalle province, le solite tre Milano, Bergamo e Brescia sono quelli che contano più casi, praticamente la concentrazione dei nuovi positivi da settimane è in questa area con 131 su 170.

Il maggior numero di nuovi contagi è a Bergamo con 79, di cui 53 a seguito di test sierologici effettuati in provincia. Segue Milano con 28, con l'area a Nord della provincia che risulta essere la più colpita dall'inizio epidemia, nel dettaglio Legnano 603 casi; Rho 455; Parabiago 188; Magenta 168; Lainate 164.

La terza provincia per numero di nuovi casi di positività al virus è Brescia con 24. Le rimanenti aree lombarde sono tutte sotto quota dieci. Si inizia con Como con 8, quindi Cremona, Mantova e Sondrio con 6. Pavia 5 nuovi positivi e sempre undici comuni con casi a tre cifre, a guidare il capoluogo Pavia 569, quindi Vigevano con 564 e Voghera 473.

Seguono poi le province di Monza 4, Lecco, Lodi e Varese 1. Il dato della provincia varesina da inizio epidemia vede Busto Arsizio 400 casi, ma da diversi giorni, senza nuova positività rilevata; Varese 320; Gallarate 260; Saronno 239, Laveno 211.

 I dati di oggi 25 giugno

– i tamponi effettuati:  9.832

totale complessivo: 990.652

– attualmente positivi: 11.992 (-235)

– totale complessivo dei positivi riscontrati dall'inizio della pandemia a oggi: 93.431

– i nuovi casi positivi: 170 (di cui 53 a seguito di test sierologici effettuati a Bergamo e 84 ‘debolmente positivi’) (1.7% rapporto con i tamponi giornalieri)

– i guariti/dimessi: 383

totale complessivo: 64.831

– in terapia intensiva: 48 (0)

– i ricoverati non in terapia intensiva: 622 (-70)

– i decessi: 22

totale complessivo: 16.608

 I casi per provincia con la differenza rispetto a ieri

Milano 24.267 (+28)

Brescia 15.543 (+24)

Bergamo 14.271 (+79)

Cremona 6.596 (+6)

Monza e Brianza 5.745 (+4)

Pavia 5.554 (+5)

Como 4.078 (+8)

Varese 3.878 (+1).

Lodi 3.566 (+1)

Mantova 3.463 (+6)

Lecco 2.821 (+1)

Sondrio 1.575 (+6)

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964